Pif dalle serie tv alla preapertura della Festa del Cinema di Roma


Pif, all'anagrafe Pierfrancesco Diliberto è il protagonista della prossima stagione autunnale sia sul piccolo che sul grande schermo. Infatti la Festa del cinema di Roma presenta in preapertura il suo secondo film dal titolo In guerra per amore


  Pif, all’anagrafe Pierfrancesco Diliberto è il protagonista della prossima stagione autunnale sia sul piccolo che sul grande schermo. Intanto l’attore e regista esordirà il prossimo 14 novembre con la serie tv La mafia uccide solo d’estate di cui vi abbiamo anticipato i contenuti. Si tratta di sei puntate ispirate fedelmente il film omonimo che è stato uno dei successi italiani degli ultimi anni.


Ma la novità è la sua presenza anche alla prossima Festa del cinema di Roma che si tiene nella Capitale dal 13 al 23 ottobre prossimi. Pif, infatti sara il protagonista della preapertura dell’evento  cinematografico il 12 ottobre. Qui presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica ci sarà l’anteprima del suo ultimo film dal titolo In guerra per amore.

 Pierfrancesco Diliberto firma la regia della pellicola ed è il protagonista insieme a Miriam Leone (che torna su Rai3 nel sequel di Non uccidere) Andrea Di Stefano e Stella Egitto (vista in Romanzo siciliano su Canale 5).
Naturalmente l’attore e regista ha espresso grande soddisfazione ed è orgoglioso di dare avvio alla Festa del cinema di Roma 2016 con il suo secondo film.

in guerra per amore

La vicenda che racconta si svolge nel 1943 durante il periodo in cui il mondo viveva il dramma della seconda guerra mondiale. In queste atmosfere Arturo vive la sua storia d’amore con Flora. I due ragazzi si amano, ma lei è stata promessa come sposa al figlio di un importante boss di New York. E, per poterla condurre all’altare, il protagonista deve ottenere il consenso del padre di Flora che vive in un piccolo paesino siciliano. Arturo non ha i soldi necessari per affrontare questo viaggio. L’unica maniera per poter raggiungere la propria destinazione e cioè l’isola siciliana, è arruolarsi nell’esercito americano che sta preparando proprio lo sbarco in Sicilia.

{module Pubblicità dentro articolo}

L’evento cambierà per sempre la storia della Sicilia, dell’Italia e della mafia e influirà in una maniera determinante anche sulla vita dello stesso Arturo. Il film In guerra per amore è prodotto da Wildside con Rai Cinema e la sua presenza è prevista nelle sale italiane dal prossimo 27 ottobre, ovvero cinque giorni dopo la chiusura della kermesse cinematografica della Capitale. 

Dunque un autunno davvero prestigioso per Pierfrancesco Diliberto che è stato anche al timone dell’ultima edizione de Le iene show su Italia 1. Inoltre è stato il padrone di casa del programma di Rai Radio 2 I provinciali che è andato in onda nella fascia mattutina dell’emittente, dalle 10 alle 10,30.

Impossibile dimenticare, infine, la sua lunga campagna pubblicitaria come testimonial di un’azienda di telefonia mobile.

Pif spera con questo nuovo film di bissare il successo del primo. La mafia uccide solo d’estate, infatti, ha vinto l’European Film Award per la Miglior Commedia, il David di Donatello e il premio per la Miglior Sceneggiatura ai Nastri d’Argento.

{module Macchianera}

{module Macchianera}



0 Replies to “Pif dalle serie tv alla preapertura della Festa del Cinema di Roma”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*