Unto e bisunto – la vera storia di Chef Rubio il 20 dicembre su DMAX


Va in onda il prossimo 20 dicembre alle 21:10 su DMAX il film tv "Unto e bisunto - la vera storia di chef Rubio". La novità già annunciata in sede di presentazione dei palinsesti delle reti Discovery, è la presenza del film tv "Unto e bisunto - la vera storia di chef Rubio" di cui è protagonista Gabriele Rubini meglio conosciuto al pubblico televisivo come chef Rubio.


Va in onda il 20 dicembre alle 21:10 su DMAX il film tv “Unto e bisunto – la vera storia di Chef Rubio“, una novità già annunciata in sede di presentazione dei palinsesti delle reti Discovery. Protagonista Gabriele Rubini meglio conosciuto al pubblico televisivo come Chef Rubio.

Rubio è un volto noto dei canali Discovery. Infatti ha trovato il successo grazie a programmi culinari nei quali però ha messo in evidenza un tipo di cucina alternativa e lontana anni luce dalle preparazioni gastronomiche di programmi come Masterchef e Top Chef

Rubio ha condotto su DMAX (canale 52 del digitale terrestre) “Unti e bisunti. Un viaggio attraverso l’Italia alla ricerca delle principali tradizioni gastronomiche con le quali lo chef si è confrontato con lo street food. Gli spettatori lo ricordano ancora come il protagonista del talent “I re della griglia. Rubio è stato anche un campione di rugby e sempre su DMAX ha gestito il programma “Rugby Social Club“.unto e bisunto chef rubio

Ma soprattutto Rubio è paladino dei sapori più autentici e popolari della cucina italiana. È l’antitesi dei vari Cracco, Bastianich, Barbieri, Borghese, Marchesi e Bottura.

Nel film tv di cui è protagonista, interpreta se stesso e racconta la sua storia, ovviamente romanzata e sceneggiata, attraverso due decenni.

Abbiamo visto il film e ve ne raccontiamo la trama, senza naturalmente svelarvi il finale e i punti essenziali. Lasciamo infatti a voi la scoperta dei colpi di scena che si susseguiranno nel corso della visione il prossimo 20 dicembre. 

La pellicola inizia con chef Rubio invecchiato che si è ritirato su una spiaggia privata e lì vive una vita molto solitaria. Un giorno due ragazzi che passano per caso, lo riconoscono mentre sulla riva del mare cerca di raccogliere telline. Segno evidente che il “fuoco sacro” della cucina è ancora vivo dentro di lui. I due ragazzi emozionati per avere incontrato l’idolo della loro infanzia si fanno raccontare tutta la storia di Rubio. In particolare gli chiedono i motivi per i quali ad un certo punto è scomparso dalla scena pubblica senza più dare notizie di sé.unto e bisunto discovery channel

E così Gabriele Rubini inizia la sua storia da quando è nato, naturalmente nella cucina di un ristorante, dove la madre e il padre si erano recati per un pranzo festivo. Il bimbo fin da piccolo dimostra un olfatto ed un gusto particolari. Comincia così la scoperta e l’esplorazione del cibo come espressione genuina e verace di ogni territorio italiano e di ogni cultura del nostro paese. Chef Rubio è divenuto una star. E in tutte le città in cui si reca sfida i migliori rappresentanti della cucina locale, riuscendo sempre a vincere e facendo in modo che la sua fama cresca a dismisura. {module Pubblicità dentro articolo}

La sua celebrità cresce a dismisura. Ma improvvisamente accade qualcosa che lo priva di quella gusto assoluto di quella capacità innata di riconoscere i sapori e gli ingredienti di ogni pietanza. Rubio così perde il suo superpotere e improvvisamente non riesce più a distinguere il dolce dal salato.

Non vi sveliamo altro ma vi anticipiamo che Unto e bisunto – la vera storia di chef Rubio è “una favola di Natale all’amatriciana” destinata ad un pubblico familiare e soprattutto a coloro che amano la cucina e il buon cibo.  Ma soprattutto il tv-movie è dedicato agli appassionati di chef Rubio che riconosceranno in molte delle prove sostenute dal protagonista le vere sfide realizzate nel programma Unti e bisunti.



0 Replies to “Unto e bisunto – la vera storia di Chef Rubio il 20 dicembre su DMAX”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*