Voyager ai confini della conoscenza puntata del 19 dicembre


Seconda puntata, questa sera, di Voyager-ai confini della conoscenza. Roberto Giacobbo dà appuntamento ai telespettatori di Raidue in prime time per un nuovo viaggio alla scoperta dei segreti e dei misteri della nostra Italia straordinaria.


 Seconda puntata, questa sera, di Voyager-ai confini della conoscenza. Roberto Giacobbo dà appuntamento ai telespettatori di Raidue in prime time per un nuovo viaggio alla scoperta dei segreti e dei misteri della nostra Italia straordinaria.


Le regioni nelle quali si recherà il conduttore sono Lombardia, Lazio e Sardegna. Giacobbo si interessa dell’Italia straordinaria in questo nuovo ciclo di puntate. E con questa espressione si riferisce a quell’Italia che grazie alle proprie ricchezze archeologiche, paesaggistiche, monumentali e religiose è riuscita a incidere, in maniera indelebile, nella storia internazionale.
Giacobbo questa sera si recherà prima di tutto in Lombardia e cercherà di capire qual è il possibile legame che unisce Maria Maddalena, la donna che per prima entra nel sepolcro dopo la resurrezione di Gesù Cristo, con i Catari, movimento eretico sviluppatosi in Francia nel 1200.

voyager15giugno giacobbo2
Il conduttore si chiederà ancora per quale motivo nel 1300, gli ultimi sopravvissuti di questa eresia religiosa si nascosero nella provincia di Sirmione sul lago di Garda. Era, forse, a causa di un segreto che dovevano proteggere? Roberto Giacobbo in una puntata definita molto particolare, avvia indagine per cercare di scoprire l’antico legame che univa la Maddalena a questo antico movimento eretico. Sembra un po’ di essere caduti nelle atmosfere de Il codice da Vinci, il più noto best seller di Dan Brown che ruotava proprio intorno alla figura di Maria Maddalena.

Ma Giacobbo ci ha abituato a questo ed altro. Il secondo segreto di cui si occuperà stasera è il seguente: per quale motivo i cardinali vengono rinchiusi quando bisogna eleggere un nuovo Pontefice? E qual è la vera origine della parola conclave?

Inoltre il conduttore si chiederà perché Viterbo, cittadina del Lazio, fu il luogo dove avvenne il più lungo conclave della storia?

grotta santa barbara sardegna

                                        La grotta di Santa Barbara in Sardegna

Roberto Giacobbo, nella puntata odierna, parlerà di una spettacolare truffa che era stata organizzata da un frate domenicano nel 1400. Il religioso riuscì a ingannare i pontefici dell’epoca ma anche le famiglie più potenti.
Non sono ancora finiti per questa sera i segreti e misteri sulle cui tracce si è messo Roberto Giacobbo.

{module Pubblicità dentro articolo}

Il conduttore andrà in Sardegna per scoprire cosa si nasconde nella grotta di Santa Barbara. Con Giacobbo, infine, i telespettatori arriveranno sul fronte dell’ultima miniera sarda ancora in funzione.

E, per quanto riguarda la sezione Quello che non si può dire, le telecamere di Voyager ai confini della conoscenza mostreranno una bomba atomica per scoprire quale è stata la vera storia delle armi nucleari in possesso di Hitler nella Germania nazista



0 Replies to “Voyager ai confini della conoscenza puntata del 19 dicembre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*