Selfie – Le cose cambiano le opinioni dei nostri lettori


Abbiamo raccolto le opinioni dei nostri lettori in merito a Selfie - Le cose cambiano. La Ventura non convince, le continue liti hanno stancato: eppure il programma continua a riscuotere un gran successo.


Una Simona Ventura in gran spolvero, le classiche liti di basso profilo e le storie strappalacrime di persone comuni: questi sono alcuni degli ingredienti che hanno reso Selfie – Le cose cambiano una certezza del palinsesto televisivo di Canale 5. Ma i nostri lettori non ne sono molto entusiasti. Vediamo il perché.

{module pubblicità dentro articolo 2}

Il programma da Italia 1 è passato a Canale 5 per sopperire al vuoto cosmico lasciato dal Grande Fratello Vip: che fosse un esperimento lo si era capito dagli inizi, ma che si sarebbe confermato nel tempo, grazie ai positivi dati d’ascolto, questo non ce lo aspettavamo. Perché in Selfie tutto è visto e rivisto e nulla è cambiato, segno che la tv non è più in grado di creare quel briciolo di curiosità e appeal nei telespettatori.

Il nuovo programma è prodotto dalla Fascino di Maria De Filippi. L’aspetto interessante è che riesce a vincere, sempre. Perché Selfie, di innovativo e spettacolare, non ha nulla. Si rifà a Il vecchio anatroccolo, riprende le atmosfere di C’è posta per te e il buonismo di Uomini e Donne. Si aggiunge qualche ingrediente di Amici e Tu si que vales e il gioco è fatto. Ma non solo.

Come se non bastasse, in ogni puntata si assiste ad una lite. Le protagoniste, neanche a dirlo, sono Tina Cipollari e Gemma Galgani, regine del primo pomeriggio di Canale 5, che infastidiscono per i modi e i toni delle loro inutili discussioni.

Anche i nostri lettori non sembrano condividere tutto questo trash,  come ci scrive Maria Luisa, che non usa mezzi termini per esprimere il suo disappunto: Tina e Gemma non si possono guardare fanno schifo ogni volta che ci sono loro siamo costretti a cambiare canale ma vi rendete conto cosa state trasmettendo?????”. A infastidire sono soprattutto le modalità delle discussioni fra le due, che tra l’altro portano avanti questo teatrino da parecchio tempo: “E’ veramente squallido quello che si sente dalla bocca di quella oscena di Tina ma quanto paga x stare in mostra? cosi tutti sono capaci di fare spettacolo, siete scesi proprio in basso, non e’ Canale 5, sembra una borgata di periferia con il linguaggio che viene usato”.

Pamela Prati

Come se non bastasse, la scorsa settimana è andata in onda un’altra lite, tra Pamela Prati e Stefano De Martino. La show girl si era rivolta al programma, dietro invito della Ventura, per sconfiggere la sua claustrofobia. L’intento della conduttrice era di usare un’icona della tv per convincere le persone a casa a parlare a e combattere questo genere di fobia, troppo spesso sottovalutata o non affrontata con la giusta tenacia. Il ballerino di Amici, però, è ricorso a toni forti e discorsi troppo populistici per rigettare la richiesta dell’attrice sarda, che ha abbandonato lo studio decisamente delusa e infuriata.

Ancora uno scontro, in tv, che ha stancato chi segue il programma da casa: “Questo programma e’ pietoso. Oltre ad essere una delle solite “costruzioni sul falso” di Mediaset e’ una spudorata, sfacciata pubblicità a Chirurghi ed alle Cliniche dove esercitano la loro attività. (…) storie ripetitive e noiose, alcune, addirittura fastidiose ed offensive, come quelle della Macari e della Prati”, ci scrive Maria Antonietta. “Maleducatissima la Ventura, poi, che ritiene invece irrispettoso Stefano De Martino, il quale, portabandiera della delicatezza e dell’educazione, ha espresso il proprio peraltro giustissimo e da me condiviso parere con molto tatto”.

Sulla lite Prati-De Martino, la nostra lettrice non ha dubbi: “La Prati mi piaceva molto, ma mi ha deluso con le sue continue uscite di scena ad ogni attacco su di lei, che chiede l’elemosina al programma per andare a farsi curare da Nardone. Ma non sopporto nemmeno quel pagliaccio di Gemma Galgani (…) Basta programmi che servono solo a chi vuole fare business, o a chi non avendo un briciolo di talento ama far soldi con piazzate e stupidità. Per non parlare poi degli errori di grammatica del format. Non si dice “…se vuoi conoscere la nuova tu”…ma la nuova te”, conclude.

Ketti e Andrea non lasciano scampo a nessuno: “Simona patetica,Tina ignorante volgare, la isterica di Pamela Prati,meglio di cosi si muore!!!!Programma piu trash non ho mai visto in prima serata,alla faccia della superSimo,super si ma nullità!!!!!”, scrive lei. “Stefano de Martino hai espresso un pensiero su Pamela Prati che milioni di italiani pensano e nessuno ha avuto il coraggio di appoggiarti, che mondo finto in realtà era solo in trasmissione per farsi pubblicità con la Ventura veramente patetica”, aggiunge lui.

Tina e Gemma

Raffaele ritiene che “la Ricciarelli dovrebbe scendere dal piedistallo”, mentre Carla condanna “una conduttrice come Simona Ventura, una poveretta come Paola e una maleducata come Tina”

La maggior parte dei nostri lettori non sembra apprezzare il modo di condurre della Ventura, tornata in prima serata dopo anni di esperimenti tra Albania e Italia: “Cambiate conduttrice. La Ventura è davvero pessima. In questa puntata è stata davvero antipatica. Quando ha detto di stare zitta a Paola ho cambiato canale. Ma come si permette? Chiamate Ilary Blasi che lei sì che si può chiamare conduttrice”, sostiene Denise. Le fa eco Claudia: “Non capisco tutti questi apprezzamenti per la conduzione di Simona Ventura che trovo volgare in ogni gesto e parola”

C’è anche chi non la pensa allo stesso modo. Maria Rosaria è entusiasta per “il ritorno di Simona Ventura che ammiro e apprezzo da sempre….(…) da grande professionista ha saputo rimettersi in gioco con un programma che è lo specchio della nostra società….bello averla vista anche in qualcosa di nuovo altrimenti sarebbe stata scontata”.

LUNAC ha definito la conduttrice “bravissima” e “frizzante”. Daniela, infine, si dice rammaricata, definendo “Simona Ventura sprecata in questo trash già visto”



One Reply to “Selfie – Le cose cambiano le opinioni dei nostri lettori”

  • Carla

    Penoso, secondo me se si ricorre alla lite, alle volgarità, e’perche si hanno dei dubbi sulla riuscita del programma.Ricorrere a questi mezzucci alla fine è deleterio!il programma perde il suo significato e l’attenzione si rivolge a spettacoli i arroganti e volgari .Oltretutto a quell’ora molti adolescenti guardano la TV e che spettacolo!!che senso ha insegnare ai ragazzi la tolleranza , condannare ogni forma di bullismo quando poi l’esatto contrario viene spettacolarizzato e approvata la maleducazione ,la mancanza di rispetto
    .Certo che se canale 5 e la Ventura (discutibile in questo programma)devono ricorrere alla sig Cipollari allora ……siamo proprio alla frutta

    Cordialmente Hortense

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*