La tv del 2016, da I Medici a Stasera a San Pietro, ecco i programmi più visti


I programmi e le fiction che hanno ottenuto il maggior riscontro di pubblico nel corso del 2016


Vi abbiamo già parlato dei programmi e delle serie che non sono state apprezzate dal pubblico. Se però alcuni prodotti non hanno ottenuto un riscontro positivo, ve ne sono stati altri che sono stati particolarmente apprezzati. 
Il 2016 ad esempio, è stato l’anno dei commissari.

Innanzitutto un grande classico di Rai 1: Il Commissario Montalbano, nato dal fortunato connubio tra la penna di Camilleri, i paesaggi maestosi e l’interpretazione di Luca Zingaretti. Una formula che si riconferma episodio dopo episodio, rivelandosi amatissima anche in replica. A Salvo Montalbano però, nel 2016 si sono aggiunti altri due poliziotti, certamente meno integerrimi: prima L’ispettore Coliandro, poi Rocco Schiavone.
Entrambi proposti da Rai 2, lo strampalato Coliandro e il burbero Schiavone sono riusciti ad affermarsi battendo anche la fiction di Canale 5: il personaggio intepretato da Giampaolo Morelli ha vinto su Giorgio Panariello, mentre quello di Marco Giallini su Marco Bocci.
Su Rai 1 ha poi incontrato il gusto dei telespettatori la coproduzione internazionale I Medici, che annovera nel cast Dustin Hoffman: la puntata di debutto è stata seguita da sette milioni e mezzo di spettatori. Esito particolarmente positivo pure per un’altra serie in costume, questa però completamente made in Italy: si tratta de Il paradiso delle signore, di cui era subito stata confermata la seconda stagione.

i medici cast

In casa Mediaset invece, è stato l’anno di Ciao Darwin 7-La resurrezione. L’eloquio forbito di Paolo Bonolis e le inquadrature scosciate di Roberto Cenci, hanno riportato  indietro Canale 5 di un decennio: cattivo gusto a volontà ma, nonostante tutto, divertente e pieno di ritmo. E a proposito di cattivo gusto, Pio e Amedeo ci hanno mostrato l’arte dello scrocco senza ritegno: con Emigratis Italia 1 si è assicurata una seconda serata domenicale apprezzata dal pubblico più giovane.
Proseguendo sulle reti del biscione, foriera di ascolti è stata la soap turca Cherry Season- la stagione del cuore andata in onda in estate al posto di Uomini e donne così come il game show del preserale Caduta libera condotto da Gerry Scotti.

Su Real Time invece, successo per la quarta edizione di Bake Off Italia-Dolci in forno, conclusasi con una share media del 3,95% e un pubblico di oltre un milione di spettatori.  

L’anno si è concluso con l’ottimo risultato dello speciale Stanotte a San Pietro- alla scoperta dei tesori del Vaticano: premiate storia e la cultura in prima serata. Alberto Angela è riuscito a raggiungere una share del 25,4%, equivalente in valori assoluti a quasi  sei milioni di spettatori. Un vero boom di pubblico, a testimoniana che qualità e dati Auditel possono conciliarsi.



0 Replies to “La tv del 2016, da I Medici a Stasera a San Pietro, ecco i programmi più visti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*