Spot in tv: Kinder Ferrero


Analisi di una campagna pubblicitaria attualmente in onda sul piccolo schermo


Per la nostra rubrica dedicata agli spot, in occasione del giorno di San Silvestro, ci occupiamo di un altro spot a tema natalizio. Si tratta di quello realizzato dalla Ferrero per promuovere i calendari dell’avvento della Kinder, ma il cui assunto di fondo rimane valido per le festività in generale.

Alla base dello spot infatti, vi è l’idea che “più dolce è l’attesa, più magico è il Natale”. La gioia insomma, sta non solo nel giorno di festa in sé, ma anche nel coltivarne l’attesa. Anzi, sono proprio i giorni in cui si aspetta a rendere il Natale tanto “magico”: perché è il periodo in cui i bambini sognano, immaginano quanto accadrà, quali regali riceveranno. Un concetto abbondantemente decantato dal Sabato del villaggio in poi, ma qui visto senza alcuna patina di pessimismo, o di delusione per aspettative tanto alte che poi, nella realtà, non vengono mai corrisposte. Del resto lo spot si rivolge in particolare ai bambini, che ne sono protagonisti.

{module Pubblicità dentro articolo}

Al centro della campagna pubblicitaria, un bambino in preda alla febbre del Natale, prontamente contagiata alla sorellina. Nello spot sono presenti tutti gli elementi classici che caratterizzano la pubblicità di questo periodo dell’anno: paesaggi innevati, famiglie felici, atmosfere ricche di tepore e affetto. 

Mentre fuori nevica, affacciato alla finestra con sguardo estasiato, un bimbo comincia già a sentire aria di dolci e regali. Così mette le corna da renna al proprio cane, va dal papà a chiedere se è ora, sveglia i genitori in preda all’eccitazione. Coinvolge pure la sorellina, tanto da impacchettarla in un maxi scatolone con tanto di fiocco: la piccola esce chiedendo se è arrivato il Natale, ma purtroppo si sente rispondere ancora di no.

A questo punto subentra la parte promozionale vera e propria. Il calendario dell’avvento con i cioccolatini della Kinder diventa il modo per risolvere il “problema”: giorno per giorno, imparare a capire quanto manca alla fatidica data. Il calendario insomma, li “accompagna” al Natale.

Lo spot si conclude con le immagini della famiglia insieme, tutti seduti in torno all’albero e intenti a giocare. Un quadretto già visto in molti altri spot, caratterizzato dall’ottimismo tipico di una certa comunicazione. Un classico spot di Natale, all’insegna di buoni sentimenti e case addobbate come in un film.



0 Replies to “Spot in tv: Kinder Ferrero”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*