DopoFiction, la presentazione del programma


La presentazione del programma che va inonda a partire da giovedì 16 febbraio in seconda serata su Rai1

Il direttore di Rai 1 Andrea Fabiano prende la parola nel corso della presentazione del progetto. ” Si tratta di una novità nel palinsesto di Rai Uno che ci consente di riaprire la strada dell’intrattenimento in seconda serata. Un genere assente da anni. L’idea del programma è di Nino Frassica che si ispira a questa considerazione: se esiste il dopo festival può anche esistere il dopo fiction.
Il direttore di Raiuno sottolinea che l’azienda pubblica investe moltissimo sulla racconto televisivo.
Prende la parola Nino Frassica che ribadisce l’importanza del dopo fiction dopo la messa in onda il giovedì sera di una delle principali serie televisive di Rai 1.
In questo periodo sta andando in onda la quarta stagione di Un passo dal cielo.
Frassica annuncia gli ospiti della prima puntata: saranno Beppe Fiorello e Terence Hill oltre ad Elena Sofia Ricci e Daniele Liotti che noi vi avevamo già anticipato. La coppia Frassica Insinna si ricompone dopo che i due avevano lavorato insieme proprio in Don Matteo. Frassica sottolinea che “Insinna è uno dei pochi conduttori che si esprime in una maniera perfetta, mentre io tanto perfetto non lo sono. Nathalie Guetta non fa testo perché è francese e vive a Cuba”.
Nino Frassica continua. “Per molti attori la fiction è stata una vera e propria grazia divina”.
Poi: “quando ho visto per la prima volta Un posto al sole ed era la prima puntata, mi sono reso conto che alcuni attori non sapevano recitare. Oggi sono diventati bravi. Ma altri sono rimasti gli stessi.
Nathalie Guetta racconta che per lei è la prima volta nell’intrattenimento. “C’è stato un solo precedente con Marisa Laurito ma non nascondo di essere un po’ in ansia”.
Flavio Insinna fa un resoconto di come è stato il 2016 per lui. “Ho condotto moltissimi programmi sono davvero felice. Oltre Affari tuoi ho gestito l’Eurofestival, Il grande match, Dieci cose, sono stato a Sanremo, e adesso conduco il Dopo fiction. Per non parlare anche de La classe degli asini il tv-movie di cui sono stato protagonista insieme a Vanessa Incontrada“.
Insinna continua : “la mia prima volta nella fiction insieme con Nino Frassica è stata del 1998. Eravamo nel cast di Don Matteo. Il mio personaggio era il capitano Anceschi. Poi le nostre strade si sono divise dal punto di vista professionale. Ma posso assicurare che Nino Frassica è un vero e proprio amico”.
E naturalmente il discorso cade sulla fiction non prima di aver ricordato che nel cast ci sono anche Pietro Piraccini e Luca Giurato.
Dice Frassica: “La fiction ha cambiato radicalmente l’economia delle città dove vengono realizzati i set per le riprese. Ad esempio la presenza di Don Matteo ha portato di nuovo prima a Gubbio e successivamente a Spoleto moltissimi turisti anche in epoche al di fuori dei periodi dedicati alle vacanze.


Flavio Insinna ribadisce ancora : dobbiamo essere soddisfatti dei successi della fiction in Italia.
E Frassica assicura che nel corso della puntata sarà sia serio che ironico alla sua maniera. Poi continua : “ogni ospite si racconterà in maniera particolare, secondo quanto crede più opportuno”.
Il vicedirettore di Rai1 Roberta Enni dice che DopoFiction non è un esperimento destinato a concludersi. Se andrà bene ci sarà un futuro. Il programma è in diretta con blocchi registrati. Ed è soprattutto intrattenimento.
Alla fine viene chiesto a Flavio Insinna come vive la chiusura di Affari tuoi. ” Questo programma mi ha dato moltissimo ed ha completamente cambiato la mia vita. Quando nel 2006 ho fatto il provino non pensavo che avrei avuto un futuro così lungo. Per 5 anni sono andato via poi sono tornato e sono state ancora tre anni e mezzo davvero molto significativi. Credo che, se Affari tuoi chiude adesso, tornerà in seguito. Ma non con me. Io per dedicarmi ad Affari Tuoi ho sacrificato la fiction. Ora posso riprendere il mio posto sul set”.