Domenica In la solitudine di Baudo tra varietà e intrattenimento


Prima puntata di Domenica In all'indomani della 67esima edizione del Festival di Sanremo. Pippo Baudo ha gestito l'appuntamento domenicale senza alcuna partner, dopo l'uscita di scena di Chiara Francini attualmente impegnata a teatro con lo spettacolo dal titolo "Due" in cui recita insieme a Raoul Bova.

Prima puntata di Domenica In all’indomani della 67esima edizione del Festival di Sanremo. Pippo Baudo ha gestito l’appuntamento domenicale senza alcuna partner, dopo l’uscita di scena di Chiara Francini attualmente impegnata a teatro con lo spettacolo dal titolo “Due” in cui recita insieme a Raoul Bova.

L’attrice però è intervenuta all’inizio del programma in collegamento per fare un saluto a Baudo che si era definito “vedovo professionale”

Manuela Zero ha iniziato la puntata con un momento di rivista teatrale molto interessante in cui ha cantato e danzato completamente vestita di azzurro. Baudo alla fine dell’esibizione le ha fatto indossare una scarpina alla Cenerentola e le ha detto una frase che è risultata maliziosamente a doppio senso: “adesso sei diventata una principessa“.

Immancabile la constatazione che a Manuela Zero è stato dato nelle ultime puntate molto più spazio. Tutto questo accredita la showgirl come personaggio importante nel contesto delle restanti puntate di Domenica In.

domenica in francesco teseiGli ospiti di Pippo Baudo sono stati Michele Zarrillo e Veronica Pivetti. Ma il conduttore ha avuto in studio anche Francesco Tesei, un mentalista. Quest’ultimo ospite a sottoposto il conduttore ad una serie di “esperimenti mentali” nel corso dei quali ha dovuto indovinare alcuni dei numeri che erano stati pensati dallo stesso Baudo. Il medesimo esperimento lo ha ripetuto successivamente con Veronica Pivetti

Dopo aver ringraziato a Massimo Giletti della sostituzione effettuata la scorsa settimana in cui era momentaneamente influenzato, Pippo Baudo non ha rinunciato al suo spazio sanremese. È accaduto soprattutto con Veronica Pivetti. L’attrice ha ricordato di essere stata lei stessa super valletta nella kermesse canora. Era infatti il 1998 e a condurre c’era Raimondo Vianello era l’anno in cui Annalisa Minetti, dopo aver vinto le nuove proposte, riuscire ad essere vincitrice anche nella sezione big. La canzone come tutti ricordiamo è “Senza te o con te“. Accanto alla Pivetti c’era la modella Eva Herzigova nel perfetto connubio di bionda e bruna secondo uno stile “inventato proprio da Pippo Baudo“.

domenica in veronica pivetti

Il conduttore ad inizio di puntata è apparso alquanto stanco, al punto che ha dovuto sedersi e presentare la prima parte del programma accomodato su una sedia. Subito dopo però si è ripreso ed è riuscito a portare avanti tutta la puntata in maniera sobria, elegante e senza sbavature. Una puntata che ha fatto la differenza rispetto al passato, anche se si sentiva il bisogno di una presenza femminile che potesse accompagnare soprattutto le interviste realizzate dal conduttore. 

Veronica Pivetti è andata a Domenica In per presentare il suo libro autobiografico. Ha raccontato la sua vita, la sua infanzia, arricchendo la narrazione con alcuni episodi abbastanza singolari. Infatti ha svelato che a soli 10 anni aveva già come numero di scarpe il 36. Il che la metteva sempre in grave difficoltà quando bisognava acquistare calzature per bambini che avevano però numero di adulti.