Made in Sud, la conferenza stampa


La presentazione della nuova edizione dello show comico di Rai 2

Made in Sud riparte su Rai 2 mercoledì 8 marzo, e lo fa con una nuova conduzione. Salutati Gigi e Ross, ora al timone di Sbandati, arriva infatti Gigi D’Alessio. Dopo la partecipazione al Festival di Sanremo, l’artista partenopeo torna in tv in un ruolo inedito: sarà lui a traghettare il gruppo di comici nel corso della serata.

La nuova edizione dello show viene presentata questa mattina nella sede Rai di via Asiago a Roma, Seguiamo la conferenza in diretta.

Sarà uno show con ospiti pronti a mettersi in gioco: un po’ talent comico, un po’ ricco di numeri di intrattenimento. Lo assicura Gigi D’Alessio, che condurrà insieme a Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci.
“Io ho sempre condotto programmi miei, questa è naturalmente un’esperienza più lunga, ma tanto abbiamo molte cose da raccontare”, spiega il cantante. L’artista si butta insomma in un percorso lavorativo nuovo. Tra gli ospiti che D’Alessio vorrebbe portare, ci sono Gino Paoli, Danilo Rea, Ermal Meta, Fiorella Mannoia. Da “uomo del sud”, il cantante ricorda di aver coltivato l’arte di arrangiarsi: “Salgo su un carro che è già vincente, Made in Sud già funziona”: compito della squadra di lavoro sarà entrare nelle case, portando personaggi che non vengano a fare la semplice promozione”.
Naturalmente, con un conduttore come D’Alessio, non potranno mancare i grandi classici della canzone napoletana. Tutto però, sempre con l’ottica di portare uno spettacolo a tutto il Paese, perché dal sud “partirà l’unità di tutta Italia”.
In studio ci sarà una band, come già avveniva nell’edizione passata, e anche una scenografia “ricca”.
Al sud, prosegue il cantante partenopeo, “non abbiamo niente di meno: siamo bilingue nel nostro Paese”. Poi, riguardo la comicità: “Capisco la difficoltà di far ridere continuamente”, ma dietro la macchina del programma c’è un laboratorio che sforna nuovi artisti ogni anno. Quello che D’Alessio si propone di essere non è un conduttore, quanto una sorta di spartitraffico tra i vari momenti della serata.
Presente in conferenza la direttrice di rete Ilaria Dallatana, che ricorda come Made in Sud sia il programma più longevo in onda su Rai 2 nonché uno di quelli che più ha contribuito all’identità di rete. Inoltre, grazie al centro produzione Rai di Napoli, “ha rafforzato il legame con il territorio”
“Non ero sicura -prosegue- che Gigi avrebbe detto si. Invece hq accettato, e quest’anno avremo una contaminazione di musica e comicità”. Inoltre, annuncia la direttrice, il programma avrà una parte social molto sviluppata, con un vero e proprio “palinsesto Facebook”.
Quindi Nando Mormone, che sottolinea l’intesa con D’Alessio. Poi aggiunge: “Speriamo che il mondo di Gigi. Avremo volti nuovi nel cast, e Fatima avrà un incarico ancora più grande”. Interviene dunque Fatima Trotta: ” Quest’anno il cambiamento era necessario, visto che Made in Sud è un progetto che inizia nel 2008. Noi ci crediamo molto. Quest’anno la conduzione sarà più una cornice, perché daremo quanto più spazio possibile ai comici”.

La conferenza stampa si conclude qui.Anzi, in musica: essendo a via Asiago infatti, e avendo D’Alessio, non si può non concludere con un medley di brani dell’artista.



0 Replies to “Made in Sud, la conferenza stampa”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*