Emigratis2 27 aprile – la diretta


E' andata in onda, questa sera su Italia 1, l'ultima puntata di "Emigratis2", lo show di Pio e Amedeo. Un viaggio in giro per il mondo a spese, come sempre, delle povere vittime.

E’ andata in onda l’ultima puntata di “Emigratis2”, lo show di Pio e Amedeo, in onda, in prima serata, su Italia1. Gli ottimi ascolti registrati in questa stagione hanno permesso al programma di essere trasmesso, per la puntata finale, in prima serata. I due sono partiti da Singapore per finire a Foggia, passando per Bologna con Bebe Vio e per Londra con Antonio Conte. Come sempre,è’ stato Francesco Pannofino a commentare, fuori onda, le imprese dei due protagonisti. Ripercorriamo insieme la diretta. 

La puntata si apre con un riassunto delle puntate precedenti, con i viaggi piu’ importanti della coppia. A Singapore, meta della puntata finale, c’è Salvatore Aranzulla, che “aiuta le persone a risolvere i problemi con il computer”. Canotta, bermuda e bandana, i tre girano la città importunando i passanti. Pio e Amedeo stimolano il povero malcapitato Aranzulla, che mantiene un certo savoir faire nonostante l’ignoranza dei due compagni. Aranzulla è visibilmente imbarazzato.

27aprile Emigratis Pio e Amedeo

Pio e Amedeo si recano allo zoo comunale sulle note di “Vengo anch’io no tu no“, inscenando un improbabile dialogo con elefanti e scimmie. Trovando un gruppo di amici, i due si accollano e sfoderano tutta la loro cultura. Anche i locali gli negano l’ingresso. Con i soldi ottenuti da uno sconosciuto, i due passano la mattinata successiva nella piscina dell’ultimo piano dell’hotel.

27aprile Emigratis2 Bebe Vio

Abbandonato Singapore, si recano a Bologna da Bebe Vio, la campionessa di fioretto. L’allegra combriccola parla di mutua, protesi e permessi riservati ai disabili. La Vio, come sempre, si dimostra ironica e allegra. Sta al gioco e dà corda al duo foggiano. Nel ristorante bolognese, i due si fanno offrire il pranzo da Ruggero Vio, ribadendo il loro “e come striscia, e come striscia”.  

27aprile Emigratis2 Incidente

Si parte per Londra. I due vogliono mettere in piedi una truffa assicurativa, e rimediano un complice, che pero’ non accetta. Pio e Amedeo si recano così da un loro amico ristoratore dove, ovviamente, mangiano a scrocco. A cena ripropongono il loro piano diabolico a degli amici. Presa in prestito la macchina dell’amico di Aaron, il gioco è fatto e il finto incidente è realizzato. 

27aprile Emigratis2 Antonio Conte

A Londra è inevitabile fare visita ad Antonio Conte, allenatore del Chelsea. Nell’hotel del ritiro, l’ex ct della Nazionale è costretto a subire le richieste del duo scroccone. Dopo il cibo, ecco rimediata pure la stanza.

Nella hall, l’incontro con J.Terry, capitano della squadra. I due proseguono la visita londinese con Fabrizio Ravanelli.

27aprile Emigratis2 Mostra

Ad una mostra in un albergo rinomato, ecco l’avvocato Nancy Dell’Olio, ex di Ericsonn. Amedeo, seduto su una sedie a rotelle, viene scarrellato dal fedele compagno fra le stanze della mostra, creando imbarazzo tra i presenti. E’ innegabile che i due divertono, pur ricorrendo ad un linguaggio volgare e spinto. E’ poi la volta di andare a vedere la partita dove è impegnato il Chelsea di Antonio Conte.

27aprile Emigratis2 casa Antonio Conte

Con la solita faccia di bronzo, si recano a bordo campo per festeggiare la vittoria della squadra. E poi tutti a casa del mister per cenare insieme. Sfrontatezza, ignoranza, ilarità: Pio e Amedeo raggiungono anche l’obiettivo della supertestimonianza per la super truffa. Dopo 2 mesi tornano a Foggia, dove ricevono la chiamata di Giovanni, l’amico inglese accusato di averli investiti. 

In conclusione, un video riassume tutti i viaggi realizzati dalla coppia. Si conclude così la seconda stagione di “Emigratis” che, per gli ottimi ascolti raggiunti, potrebbe avere una nuova stagione. Pio e Amedeo hanno avuto successo per la loro semplicita’, per il loro linguaggio sopra le righe, per la capacità di divertire nonostante contenuti demenziali e poco affini ad una prima serata. L’esperimento, pero’, ha raccolto dei buoni risultati e il regalo riservato per questa finale è il giusto riconoscimento per un programma che continuerà a far parlare di sè.  



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “Emigratis2 27 aprile – la diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*