I migliori anni 2017 puntata del 5 maggio con Verdone, Di Capri e Goich


Seconda puntata questa sera del varietà amarcord "I migliori anni". Conducono Carlo Conti e Anna Tatangelo su Rai 1.


Seconda puntata questa sera del varietà amarcord “I migliori anni“. Al timone Carlo Conti affiancato anche quest’anno da Anna Tatangelo. La prima puntata pur avendo conquistato la vittoria della serata ha raggiunto soltanto il 18% di share perdendo due punti percentuali rispetto all’analogo puntata del 2016.

Il momento dedicato a Carlo Verdone sarà impiegato nel ripercorrere la sua straordinaria carriera e molti dei personaggi divenuti un vero e proprio cult nati dal suo ingegno. Insomma fra aneddoti, sketch, gag comiche e battute, Carlo Conti ripercorrerà in maniera gioiosa un’epoca importantissima della cinematografia italiana.

Vediamo adesso chi sono i cantanti e i decenni in gara.

Per gli anni 60 arriva sul palcoscenico Wilma Goich che interpreterà il brano “Gli occhi miei. Rosanna Fratello con la sensuale “Sono una donna non sono una santa” sarà invece la rappresentante degli anni 70. Accanto a lei la band a stelle e strisce “The Ritchie family“.

Della musica internazionale spazio al pop d’oltremanica con il leggendario Holly Johnson, storico frontman dei “Frankie goes to Hollywood“.

Ospiti di Carlo Conti anche il fondatore dei “Level 42“, Mark King e Teresa De Sio che interpreterà alcune delle più belle canzoni melodiche degli anni 80.

E adesso una vera e propria sorpresa: per gli anni 90 Carlo Conti ha invitato i mitici Jalisse. Il gruppo aveva vinto nel 1997 l’edizione di Sanremo con il brano “Fiumi di parole“. Quest’anno in occasione dei vent’anni dalla loro vittoria avevano chiesto a Carlo Conti, responsabile della kermesse canora sanremese, di essere ospiti in una delle serate. Noi vi abbiamo riportato il loro accorato appello.

i migliori anni 5 maggio

Il conduttore e direttore artistico però non aveva accolto la loro richiesta. Adesso cerca di farsi perdonare con l’ospitata nella seconda puntata de “I migliori anni“. Certo non è la stessa cosa ma è l’occasione per i Jalisse di tornare in video e di reinterpretare quel brano divenuto cult in brevissimo tempo, ma dimenticato in altrettanto poco tempo.

Per il pubblico più nazional-popolare arriva Peppino di Capri, protagonista dello spazio “Jukebox” con una carrellata dei suoi più bei successi eseguiti dal vivo al pianoforte. Tra i brani ascolteremo l’indimenticabile “Roberta” e l’intramontabile “Champagne“.

Ospite non musicali di questa settimana è Erik Estrada, il Frank Ponckarello protagonista del telefilm “Chips“.

{module Pubblicità dentro articolo 3}

E per completare l’amarcord c’è lo spazio “Noi che…“. I telespettatori attraverso i social network possono inviare alla pagina del ufficiale programma le loro frasi preferite dei decenni in gara.

In studio ci sarà una giuria composta da 100 ragazzi tra i 18 e i 20 anni che avrà il compito di decidere il migliore decennio della puntata.

I migliori anni” è dunque un programma tutto basato sull’amarcord. Saranno quattro puntate alle quali se ne aggiungerà una quinta con contenuti inediti. Da sottolineare infine dell’assenza di uno spazio dedicato alla comicità, l‘anno scorso invece c’era Ubaldo Pantani.



0 Replies to “I migliori anni 2017 puntata del 5 maggio con Verdone, Di Capri e Goich”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*