Piccoli Giganti, puntata del 12 maggio: vincono le Bolle di Sapone di Decarli


La terza puntata dello show di Real Time condotto da Gabriele Corsi che ha come protagonisti i bambini alle prese con balletti, canzoni e intrattenimento. Noi seguiremo la diretta per voi.


Spostato al venerdì a causa di ascolti insoddisfacenti, è tornato questa sera su Real Time Piccoli Giganti. Alla conduzione dello show, Gabriele Corsi affiancato dal piccolo Giorgio Zacchia; a rivestire il ruolo di coach delle squadre in gara invece, Rossella Brescia, Massimiliano Rosolino e Francesco Decarli.

Ripercorriamo quanto accaduto in questa terza puntata, in onda a partire dalle 21.10.

Chiamati i tre ateam in studio insieme ai rispettivi capitani, si passa alla classifica: al primo post gli Aquiloni, seconde le Stelle Filanti e in terza posizione le Bolle di Sapone. Entrnao quindi i giurati Benedetta Parodi, Serena Rossi ed Enzo  Miccio; Giorgino raccomanda loro di essere buoni.
Prima di iniziare con lo show, Corsi ricorda la collaborazione con l’Unicef allo scopo di costruire scuole: perché i bambini di tutto il mondo sono “piccoli giganti”.

piccoli giganti 12maggio giuria

Via dunque alla gara: si parte dagli Aquiloni. Rosolino entra insieme a Gabriel. Durante la settimana il ragazzino ha sofferto di torcicollo, non riuscendo così a muoversi bene: balla una coreografia sul tormentone Happy, supportato dai compagni di squadra. La performance è piena di energia e riuscita: serena Rossi è felice di vedere l’intera squadra riunita a un membro che aveva avuto dei problemi.

Secondo concorrete è Vincenzo delle Bolle di Sapone. In settimana Francesco Decarli ha aiutato il bambino con la “camminata da guappo” per esibirsi con Tu vuò fà l’ammericano; il brano viene ibridato con il moderno Neoswing, e sul palco c’è anche Decarli. La Parodi sottolinea la presenza scenica di Vincenzo; Miccio invece gli fa notare di essere stato un po’ legato.
Si prosegue con lo scherzo a Nicholas, che vede un elfo nella stanza mentre la Brescia non si accorge di niente.

piccoli giganti 12maggio rebecca andrea

Dopo il break pubblicitario, Rossella Brescia accompagna Rebecca e Gaia: in quanto sorelle, è stato assegnato loro il brano Lei it go dal film Disney Frozen. Film di cui la Rossi è stata doppiatrice, e di cui temeva la nota finale alta del brano portante. Per Miccio e la Parodi sono state due vere principesse.
La parentesi Frozen continua: avendo la voce di Anna direttamente in studio, le piccole protagoniste e Serena Rossi cantano insieme un altro estratto del lungomentraggio.

Ancora le Bolle di Sapone: Rebecca e Andrea. Tra i due sta nascendo una profonda amicizia, al punto che in sala prove hanno potuto lavorare sulla fiducia; per Decarli questa è una bellissima vittoria. ll pezzo su cui ballano è perfettamente a tema: Mi fido di te di Lorenzo Cherubini.
La coppia conquista tutti; Miccio pure trova la performance deliziosa, però non può fare a meno di notare gli “orrendi pigiamini” che ha fatto indossare loro il coach.

piccoli giganti 12maggio carlotta gioco

Al momento di trovano in terza posizione le Stelle Filanti di Rossella Brescia. Le esibizioni si interrompono per dare spazio a Gennarino: in braccio al conduttore, il bambino deve descrivere degli oggetti che il suo caposquadra Rosolino deve indovinare.  Poi è Nicholas a giocare con Rossella Brescia, quindi Carlotta con Decarli.
Subito dopo viene mostrata la candid ai danni del piccolo Giorgio, a cui l’uomo delle pulizie ha sottratto un gioco su cui avrebbe dovuto vigilare. Giorgino però si accorge subito che qualcosa non va: “quello non er al’uomo delle pulizie, perché ha pulito malissimo”.
È il momento dell’ospite: Baby K.

Prima di proseguire, un breve excursus sul Massimiliano Rosolino bambino; Miccio ignorava che fosse figlio di una madre australiana. L’ultima manche riparte proprio dalla squadra dell’ex nuotatore: entra Teodora. Canta Eppure sentire di Elisa: per la Parodi sembrava più grande della sua età, per Miccio ha trasmesso un’emozione. Per Baby K è stata molto precisa.

piccoli giganti 12maggio miriana

Ultima ballerina per le  Stelle Filanti, Miriana. Per Miccio è una delle più grandi interpreti, la Rossi chiede alla Brescia quanto ne sia orgogliosa. Miriana infatti, aggraziata e delicata, dimostra un grande rigore. Baby K le dà del “fenomeno”.

piccoli giganti 12maggio scherzo carlotta

Mentre i giudici decidono quali voti assegnare, assistiamo alle disavventure di Carlotta: una moltitudine di fogli sparigliati da un ventilatore acceso e da rimettere in ordine. Conscia che Decarli si sarebbe arrabbiato, la povera Carlotta preferisce nascondersi: siccome il ventilatore si aaccende anche dopo che ha raccolto i fogli, lei gli urla di fermarsi.
In conclusione, i “piccoli giganti” lanciano un messaggio sull’importanza dell’istruzione: la performance corale è naturalmente legata al progetto dell’Unicef.

Siamo alla classifica finale: vincono le Bolle di Sapone, secondi gli Aquiloni, terze le Stelle Filanti. La puntata si conclude qui.



0 Replies to “Piccoli Giganti, puntata del 12 maggio: vincono le Bolle di Sapone di Decarli”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*