Wind Summer Festival, serata del 18 luglio in diretta


La terza serata della manifestazione musicale di Canale 5 condotta da Alessia Marcuzzi


Terzo appuntamento su Canale 5 con il Wind Summer Festival. Condotto da Alessia Marcuzzi, affiancata da Niccolò De Devitiis e Daniele Battaglia, il programma elegge la canzone dell’estate 2017.
Vi abbiamo già anticipato i nomi dei cantanti che si esibiranno sul palco di Piazza del Popolo; seguiamoli ora in diretta, in onda a partire dalle 21.20.

Apre subito Nek con Freud, senza alcuna introduzione dei presentatori: il brano, duetto con J-Ax, può contare sul rapper solo come base. Al termine dell’esibizione arriva Alessia Marcuzzi, che fa gli onori di casa e ricorda le tappe del tour dell’artista: comincia ufficialmente la serata. Intanto, la diretta è anche su Radio 105.

wsf 18luglio renga

Con Nuova Luce, ecco Francesco Renga. Subito dopo, Umberto Tozzi: direttamente dall’estate 1977, Ti amo. Il 18 settembre ci sarà un concerto per festeggiare i 40 anni del pezzo: Anastacia, Enrico Ruggeri, Gianni Morandi, Fausto Leali, Al Bano e Raf saranno ospiti d’onore dell’evento.
Si prosegue con Max Pezzali: Le canzoni alla radio.

wsf 18luglio giorgia

Annunciata con un rvm celebrativo, Giorgia: Credo. La sua voce conquista la piazza, che la applaude con forza: la Marcuzzi ammette di essere “pubblicamente invidiosa” della sua “voce universale”.
Prossima in scaletta, Jasmine Thompson: Old friends.

wsf 18luglio fedez jax

Dopo il primo break pubblicitario De Devitiis chiama sul palco J-Ax e Fedez: sul palco si presentano prima Pio e Amedeo, protagonisti del video di Senza pagare insieme ai due rapper. Spunta fuori pure Rovazzi, giusto per completare il gruppetto.
L’atmosfera festaiola cambia completamente con Alex Britti: note di chitarra in evidenza, parte Stringimi forte amore.
Tocca a Paola Turci: La vita che ho deciso. Poi Mario Venuti con Caduto dalle stelle: il ritmo  e le percussioni fanno ballare.

wsf 18luglio papi

Si riparte con Enrico Papi e il tormentone Mooseca, tra ballerini, console e playback sfacciato. Si prosegue con un altro tomentone: Tra le granite e le granate di Francesco Gabbani.

wsf 18luglio thegiornalisti

Sul palco un’altra hit estiva che imperversa in radio: Riccione dei Thegiornalisti. Il cantante si presente in pantaloncini, motivo per cui De Devitiis gli domanda se per caso stesse andando a giocare a tennis.
Dopo mesi da X Factor, rivediamo Gaia Gozzi: Fotogramas.
Giusy Ferreri canta Partiti adesso.

wsf 18luglio marcuzzi mahmood maiello

Si passa adesso ai giovani: Mahmood e Tony Maiello sono pronti ad esibirsi come “nuove proposte”. Ma i due sono già passati da  X Factor: Maiello nel 2008, all’epoca il talnet era in onda su Rai 2, e Mahmood nel 2012. Non solo: in curriculum hanno pure il palco dell’Ariston.
Il pezzo di Mahmood si intitola Pesos, mentre quello di Maiello Il mio funky. Scopriremo più tardi chi è il preferito della giuria.

wsf 18luglio syria

Syria propone Io, te, Francesca e Davide: si tratta di un vecchio brano di Ambra Angiolini, che ha pure duettato con Syria in un’altra versione del pezzo.
Si continua con Sergio Sylvestre: Turn it up. Poi Jake La Furia con El party.
La Marcuzzi annuncia un’artista in continua evoluzione, con una canzone mai così ballabile: è Bianca Atzei con Abbracciami perdonami gli sbagli. Al termine della performance, la conduttrice manda un saluto a Max Biaggi, in convalescenza dopo un brutto incidente.
Si va avanti: Raphael Gualazzi ne La fine del mondo. Irrinunciabile il pianoforte.

wsf 18luglio ghali

Torna in scena il rap: Ghali con Happy Days

wsf 18luglio briga

Le ragazzine in piazza vanno in visibilio per Mattia Briga: Nel bere e nel male. La Marcuzzi svela un aneddoto: la mamma di Briga è stata la sua insegnate di spagnolo.

wsf 18luglio gary dourdan

È ora la volta di un artista noto al grande pubblico, ma come attore: tra i protagonisti di CSI, Gary Dourdan con The end. Prima di lasciare il palco, il classico selfie con il pubblico alle spalle.
A pochi minuti dalla mezzanotte, Fred De Palma con Adios, a suon di raggaeton.

wsf 18luglio valeria rossi

Dal 2001, altro momento amarcord della serata: Valeria Rossi con Tre parole, che in quell’anno vinse al Festivalbar.

Il verdetto sul vincitore dei giovani della serata, decreta la vittoria di Mahmood: il cantante si scontrerà in finale con i vincitori delle due puntate precedenti.
Per questa sera è tutto: il Wind Summer Festival torna martedì prossimo.



0 Replies to “Wind Summer Festival, serata del 18 luglio in diretta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*