Un minuto per vincere, parola di Nicola Savino


presentazione del nuovo game showdi Rai2


Torna in video Nicola Savino. E va ad occupare il posto del giovedì sera lasciato vuoto da Pechino Express. Conduce, infatti, su Rai2,  dal 23 novembre, il nuovo game show dal titolo Un minuto per vincere. Nove puntate, di cui le  prime cinque saranno in onda fino a metà dicembre, le altre dopo la pausa natalizia. Si tratta di una vera e propria scommessa per la seconda rete che non gode, attualmente, di buona salute. Una sfida che si consuma in una serata, il giovedì, molto difficile a causa della concorrenza agguerrita che, tra l’altro, mette in campo X Factor su Sky e Servizio pubblico su La7.

Presentato come il game show che potrebbe cambiare la vita dei concorrenti, Un minuto per vincere impone ai partecipanti di superare dieci prove di abilità fisica in sessanta secondi per poter vincere un montepremi che parte da 1000 euro e arriva fino al massimo di 500 mila euro in gettoni d’oro.Tutte le prove, sono basate sull’uso singolare di oggetti di uso comune, come piatti, lattine, matite, bicchieri. Ogni concorrente dispone, proprio come in un game, di “tre vite”  che gli consentono di ripetere le prove prima di essere eliminato definitivamente dal gioco. A lui subentrerà un nuovo concorrente.

Chi partecipa alla gara può scegliere anche di affrontare le prove non da solo, ma in coppia o con un gruppo di amici o parenti. Alla fine di ogni puntata uno solo tra tutti i partecipanti alle gare potrà conquistare una seconda chance per aggiudicarsi i 500 mila euro partecipando al gioco più agognato: Il grande salto nel tempo stabilito di un solo minuto. Questi alcuni nomi del 140 giochi che saranno presentati nel corso delle puntate, sempre che l’appuntamento riuscirà a conquistare la simpatia del pubblico e ad arrivare fino alla naturale conclusione: “diavolo in me”, “una ciliegia tira l’altra”, “cocktail matto”.

Nicola Savino si mostra entusiasta di questa nuova avventura televisiva, dimostrando così di non essere solo un personaggio da Radio, ma anche da tv. E’ dal 1997, infatti, che conduce con Linus “Deejai chiama Italia” che va anche in onda in diretta su DEEJAI TV.  Insieme a Vladimir Luxuria  è stato il padrone di casa dell’ultima edizione de L’isola dei famosi.

Giancarlo Leone, responsabile dell’intrattenimento Rai conferma che per adesso L’isola non è prevista nei palinsesti Rai, ma anticipa che a gennaio arriva su Rai1 Max Giusti  con il programma Italians e che, dopo il festival di Sanremo, ci sarà un altro game molto spettacolare dal titolo Red o black?

Una curiosità: Nicola Savino ha detto di aver girato due spot per pubblicizzare Un minuto per vincere, uno è per la tv generalista, l’altro per i canali free del digitale terrestre Rai Yo Yo e Rai Gulp.



0 Replies to “Un minuto per vincere, parola di Nicola Savino”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*