Mediafriends: le storie del sorriso


riflessioni sulla finale di X Factor 6


.

Ancora una volta Mediafriends la Onlus di Mediaset, Mondadori e Medusa, in occasione delle festività natalizie, ripropone l’iniziativa benefica di fine anno. Si chiama Le storie del sorriso, è un libro che raccoglie quattro vicende illustrate e raccontate dalle associazioni che hanno aderito al progetto: L’amico Charile Onlus, Enzo B, Lipu Onlus, e Associazione Mediafriends Onlus.

L’iniziativa, giunta alla sesta edizione,  quest’anno è interamente dedicata ai bambini italiani.  I fondi provenienti dalla vendita del volume, infatti, sono destinati al Comitato Orchestre e Cori giovanili e Infantili, una Onlus il cui obiettivo è di offrire ai bambini e ai giovanissimi, la possibilità di imparare a cantare e suonare uno strumento musicale. in un ambiente professionalmente all’avanguardia e consono alla loro età. Un progetto musicale collettivo, lanciato da Claudio Abbate che ne è partecipe e attento sostenitore.

Il Sistema delle Orchestre e Cori Giovanili e Infantili è stato avviato in Italia nel 2011 ma è già presente in altre parti del mondo come il Venezuela dove 250 mila bambini e ragazzi sono impegnati in 140 orchestre giovanili, 125 infantili, mentre oltre 300 mila coristi hanno acquisito un’ottima formazione di base.

In Italia, grazie all’impegno di Claudio Abbado e la direzione di Roberto Grossi, sono già presenti trenta centri in luoghi nei quali si avverte in maniera particolare il disagio e l’emerginazione sociale. Tre centri sono attivi rispettivamente a Scampia, la periferia di Napoli, a Bari e anche nella città di  Reggio Emilia colpita dal recente terremoto.

Il libro Le storie del sorriso, nelle librerie dal 9 dicembre, racconta storie di ragazzi che vivono in realtà difficili ma non si scoraggiano e trovano la forza per rincorrere i propri sogni e trasformarli in realtà. Sono racconti di speranza, come quello di Alice che ritrova il suo sogno, di Sergio che diventa un cavaliere coraggioso, di Toni che scopre cosa significa essere un super eroe e di Madi che imparerà da una cicogna come si può salvare un bosco.

La particolarità del libro consiste nel fatto che le vicende sono tutte reali, ispirate alle esperienzze delle associazioni che lavorano insieme ai ragazzi.



0 Replies to “Mediafriends: le storie del sorriso”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*