Telethon 2016. Conferenza stampa del 01 dicembre


È tutto pronto alla sede Rai di Viale Mazzini per la conferenza stampa della nuova edizione di Telethon show 2016 che si svolgerà nella settimana fra l'11 e il 18 dicembre. Fra i presenti all conferenza stampa oltre ai conduttori Fabrizio Frizzi e Mara Venier, anche Monica Maggioni, presidente Rai, Antonio Campo Dall'Orto, direttore generale, Luca Cordero di Montezemolo.


È tutto pronto alla sede Rai di Viale Mazzini per la conferenza stampa della nuova edizione di Telethon show 2016 che si svolgerà nella settimana fra l’11 e il 18 dicembre. Fra i presenti all conferenza stampa oltre ai conduttori Fabrizio Frizzi e Mara Venier, anche Monica Maggioni, presidente Rai, Antonio Campo Dall’Orto, direttore generale Rai, Luca Cordero di Montezemolo, presidente di Telethon, e Francesca Pasinelli, direttore generale Telethon.

{module pubblicità dentro articolo 2}

12.20 – Dopo un breve video di presentazione, la prima ad intervenire è la presidente Rai Monica Maggioni: “Siamo presenti da 27 anni…l’appuntamento con Telethon per me è un appuntamento imperdibile perchè trovo che questo incontro la Rai si specchia nelle cose che è e vuole essere. L’ashtag #presente è il grande slogan di questo Telethon”.

12.25Campo Dall’Orto, direttore generale Rai, esprime tutto il suo appoggio all’iniziativa con poche parole ma chiare.. “Sono molto contento di essere vicini a loro, perchè la strada che avete costruito in questi anni va in un senso molto positivo”. E adesso viene presentato un breve filmato sulla storia di un piccolo bimbo, Tommaso, affetto dall’Ada-Scid, una malattia genetica rara, curato grazie alle ricerche di Telethon. In sala sono presenti i genitori di Tommaso che vengono accolti con un commosso applauso.

12.35 – Francesca Pasinelli, direttore generale Telethon, spiega di quanto grazie alla ricerca di Telethon e quindi all’appoggio della Rai lungo questi quasi tren’anni si è riusciti a realizzare una terapia per questa patologia. Lancia il nuovo numero solidale 45510. “Grazie di cuore a tutti, riconoscenza profonda da parte di tutta la squadra di Telethon”.

IMG 5502

12.41 Luca Cordero di Montezemolo prende la parola e consegna un premio al Direttore Generale Campo Dall’Orto e alla Presidente Rai per l’appoggio dell’azienda in questi anni. Contemporaneamente premia anche il Presidente BNL e il Direttore settore risorse umane Auchan, per il pluriennale impegno al sostegno dell’iniziative di Telethon. “Noi abbiamo due centri di ricerca, con ricercatori provenienti da tutto il mondo”. A riguardo il presidente presenta il lavoro che si sta facendo in Telethon. “Fondamentale è il tema della responsabilità sociale dell’impresa… si devono fare delle collaborazioni per fare bene il proprio lavoro ma anche affinchè con rapporti con le aziende, si possa creare un dialogo”, così che “investendo l’azienda abbia benefici sociali ed economici”.

13.02 – Promo della nuova serata Telethon Show di domenica 11 dicembre alle 20.35 su Rai1 che vede protagonisti lo storico volto della manifestazione Fabrizio Frizzi e l’amatissima conduttrice Mara Venier, che ritorna in Rai. “Felice di essere #presente”. Sono queste le parole della Venier prima che la parola passi a Frizzi che presenta tutte le novità di questa nuova edizione della settimana di Telethon. “La maratona partirà venerdì alle 14 su Rai2”, “16 ore di diretta”, e tanti ospiti. Fra le presenze fisse all’evento, sono confermate quella di Paolo Belli con la sua Big Band, e Arianna Ciampoli, presenti in sala e che ringraziano la Rai e Telethon per il lavoro e la collaborazione. New entry è il conduttore di Pechino Express Costantino della Guerardesca. Dopo le parole del conduttore si chiude la conferenza stampa e si da l’appunatmento a domenica 11.



0 Replies to “Telethon 2016. Conferenza stampa del 01 dicembre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*