Trasgressioni in TV: “La confessione” su NOVE e “Giovani e… sesso” su Rai 2


Due programmi che affrontano fenomeni legati alla sessualità attraverso il racconto di storie vere fatte dagli stessi protagonisti.


Questa sera mercoledì 18 ottobre, in seconda serata, Rai 2 e il canale NOVE trasmettono due programmi in cui il filo conduttore è la trasgressione. La seconda rete diretta attualmente da Andrea Fabiano manda in onda il programma dal titolo “Giovani e… sesso“. Il canale NOVE, sempre alle 23:30, trasmette l’ultima puntata del programma “La confessione” in cui il giornalista e conduttore Peter Gomez intervista Lele Mora e Vittoria Schisano, personaggi che hanno improntato la loro vita proprio all’insegna della trasgressione.

 

Cominciamo con Rai2.

La rete trasmette l’ultima puntata del docu-reality “Giovani e… sesso“. Gli argomenti fondamentali di cui si discute sono: la pornografia su internet, le app per incontri, i sex toys. Si cerca di capire come hanno cambiato il rapporto delle nuove generazioni con la sessualità. Il regista Alberto D’Onofrio realizza un documentario assolutamente imparziale perché non cerca risposte ma raccoglie soltanto storie spesso raccontate dagli stessi protagonisti.

Tra le vicende di stasera vengono messe a confronto  quella di una stylist che ha aperto un negozio di gadget erotici e quella di una coppia tradizionale. Ma non finisce qui. Le storie raccontate spazieranno a 360 gradi su tutte le sfaccettature della sessualità. Conosceremo una donna abbastanza in età che si definisce asessuale, un ballerino eterosessuale del Muccassassina (serata LGBT a cura del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli che si svolge al QUBE di Roma). Il ballerino racconta come incontra le ragazze tramite una app.

L’ultima sconvolgente vicenda e raccontata da una ex mistress che evoca le sue esperienze nel mondo fetish e BDSM (con il termine BDSM si indica un insieme di pratiche erotiche basati sul dolore e il disequilibrio tra potere e umiliazione, una sorta di padrone/schiavo).

Il canale NOVE, fruibile al tasto 9 del telecomando, manda in onda l’ultimo appuntamento del programma  ” La confessione”. Il giornalista e conduttore Peter Gomez, questa sera intervista Lele Mora ex famoso manager dei personaggi del mondo dello spettacolo e l’attrice transessuale Vittoria Schisano.

Di Lele Mora viene naturalmente raccontata la propria vita personale e professionale con tutti i capovolgimenti che ha avuto negli ultimi anni. Gomez vuole dimostrare che dietro la popolarità si nascondono vicende umane tormentate, problemi personali, errori commessi con leggerezza. A raccontarsi è Lele Mora che è stato coinvolto in diversi provvedimenti giudiziari. L’ex manager tra le tante affermazioni questa sera dirà: “Fabrizio Corona ha sbagliato totalmente quello che gli ho insegnato“.

La seconda persona che è al centro del programma questa sera si chiama Vittoria Schisano ed è un’attrice transessuale nata con il nome di Giuseppe Schisano. Solo 6 anni fa, nel 2011, ha rivelato al Corriere della Sera di avere intrapreso il percorso per il cambiamento di sesso. E nel 2015 con il nome di Vittoria Schisano appare sulla rivista Vanity Fair con le sembianze di una donna molto bella. Da sottolineare che nel 2009 ricevette il premio come miglior attore esordiente nel film televisivo Mio figlio, in cui recitò accanto a Lando Buzzanca. E nel 2010 ricevette in Campidoglio il premio come miglior attore rivelazione.

Questa sera la Schisano dichiarerà: “quando avevo 5 anni pensavo che una transessuale fosse uguale a quella figura raccontata dai media, ovvero la escort, il fenomeno da baraccone. E io non volevo certamente essere quella persona“.



0 Replies to “Trasgressioni in TV: “La confessione” su NOVE e “Giovani e… sesso” su Rai 2”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*