Bake off Italia: la finalissima, vince Roberta


tutte le prove sostenute dai filanisti per conqusitare la vittoria


La serata finale di Bake off Italia – Dolci in forno ha incoronato la diciottenne Roberta Liso vincitrice della seconda edizione del cooking show culinario. Dopo la prima prova, ad essere eliminato è stato Federico. Ma ripercorriamo tutte le fasi della puntata.  Tra creme bruciate, cotture sbagliate, litigi, eliminazioni, complimenti, decorazioni fantastiche e dolci da far venire l’acquolina in bocca, erano rimasti in tre a contendersi la vittoria: Federico, Roberta e Stephanie. Le prove sono sempre più difficili, ma questa sera ci sarà anche una sorpresa: ospite speciale è il famoso pasticcere americano Buddy Valastro. Che la gara abbia inizio!

                                                                                                       

 Benedetta Parodi, affiancata dai due severi giudici: Ernest Knam e Clelia d’Onofrio, presenta la finale. I tre aspiranti pasticceri devono affrontare questa volta ben tre sfide, alla fine della prima già un concorrente verrà eliminato. Si parte con la gara creativa, i pasticceri dovranno cimentarsi con la mini pasticceria, in due ore dovranno cucinare: dieci bigné, dieci crostatine, dieci Baci di Dama, dieci plumcakes e dieci madeleine. Cinquanta pasticcini con cinquanta impasti e cotture diverse.

Bake off Italia: pasticceria mignon

La prova è difficilissima. Roberta è più attiva che mai, Stephanie è un po’ in ansia mentre Roberto è concentratissimo, nessuno vuole sbagliare, i risultati devono essere eccellenti, nessuno vuole andare a casa.Elisabetta fa il conto alla rovescia, 3..2..1 il tempo finisce! Le presentazioni sono molto originali.

Tornano i due giudici e inizia l’assaggio. Roberto è il primo ad essere esaminato. I suoi mini pasticcini sono buoni, ma non tutti hanno un bell’aspetto, alcuni sono addirittura “insapore”. I bignè di Roberta sono perfetti anche se la ragazza creativamente ha giocato un po’ in difesa, la paura l’ha bloccata. I dolcetti di Stephanie sono molto originali, “per tutti i dolci sei stata la più creativa” commenta Clelia. Dopo la pubblicità scopriremo chi è il primo eliminato di questa finale.

La scelta dei giudici è molto difficile ma uno deve abbandonare la cucina, ad essere eliminato è Federico.L’amsia lo ha tradito, dicono i giudici. Ma lui rimane molto male.

Sono rimaste in due, la prima sorpresa è per Stephanie, le sue due bambine entrano in cucina e le corrono incontro, portandole in regalo un disegno. Ad abbracciare Roberta arriva invece la mamma. Qualche regalo e poi si passa alla ricetta tecnica, un dolce talmente difficile che neanche Knam è riuscito a dargli un nome, Clelia suggerisce “Dopo questa presentazione la chiamerei Diabolica”, tre ore di tempo per un dolce mai cucinato prima.

E mentre le finaliste corrono da una parte all’altra della cucina, Knam e Clelia raccontano di Stephanie e Roberta a Buddy Valastro. Il tempo scorre, Stephanie ha avuto qualche problema ma si è subito ripresa, mentre questa volta Roberta sembra più sicura che mai. A pochi minuti dalla fine, mancano solo le decorazioni, l’adrenalina sale come anche l’ansia ma alla fine le due ragazze riescono a finire tutto.

E’ il momento dell’assaggio al buio, il dolce di Roberta è molto bello e buono anche se manca un po’ il gusto dell’arancia coperta dal forte sapore del cioccolato. Nel dolce di Stephanie invece l’arancia si sente molto. Knam è veramente soddisfatto, a vincere è la torta di Roberta. Le due finaliste hanno una notte per pensare alla terza torta da realizzare, devono infatti cucinare il dolce che più le rappresenta.

Ma prima della sfida finale c’è una sorpresa, a Bake off italia c’è un mito della pasticceria internazionale: Buddy Valastro, il boss delle torte.

E’ il momento di svelare il cavallo di battaglia delle due finaliste. Stephanie preparerà “La sinfonia di Stephanie”, con cioccolato, vaniglia e lavanda. Roberta invece ha deciso di realizzare una Mousse cake cocktail orientale. E durante questa sfida le due ragazze non saranno sole, Buddy rimarrà con entrambe per aiutarle. 
I tre giudici passano da un tavolo all’altro, i profumi sono buonissimi e le idee molto originali, Stephanie deve stare attenta alla bagna di lavanda sennò la torta prenderà il sapore del sapone, mentre Roberta deve riuscire a giocare bene con gli odori, senza esagerare. Il tempo finisce, le torte sono pronte ma la tensione non si smorza, ora è il momento dell’assaggio. Si inizia con Stephanie, la sua torta è molto buona ma Knam non sente il profumo della lavanda, “Sono piccoli errori che in una finale dovrebbero esserci”.
La torta di Roberta profuma di Sud America, ma c’è anche qui un errore, la base troppo dura di cocco e cioccolato bianco. Le finaliste hanno dato il meglio di se, ora tocca ai giudici, sono loro che devo prendere questa difficile decisione. A Villa Arconati sono tutti impazienti di venire a conoscenza del verdetto, ex concorrenti e familiari, ma sapremo il nome della vincitrice solo dopo la pubblicità.
Si torna, è il momento della verità, la vincitrice della seconda edizione di Bake off Italia è Roberta. Urla e abbracci, la ragazza non riesce a trattenere le lacrime dalla felicità.
Un ballo finale conclude questa emozionante finale.


0 Replies to “Bake off Italia: la finalissima, vince Roberta”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*