Rai grandi manovre: da Domenica In fino a dicembre al ritorno di Fazio su Rai 3


Le ipotesi allo studio per cercare di risollevare le sorti della prima rete di viale Mazzini soprattutto nei giorni del sabato, della domenica e del lunedì.


Grandi manovre a Rai 1 per cercare di risanare gli indici d’ascolto di alcuni programmi. All’attenzione dei vertici di viale Mazzini ci sono soprattutto la nuova edizione di “Domenica In” con la gestione di Cristina e Benedetta Parodi, il sabato sera che perde puntualmente nei confronti di Canale 5, e una probabile e per adesso inconfessata ipotesi di restituire a Rai 3 i due programmi di Fabio FazioChe tempo che fa” e “Che fuori tempo che fa.

 

Intanto il mediocre gradimento conquistato dalla domenica pomeriggio di Rai 1, ha spinto il nuovo direttore di rete Angelo Teodoli a fare degli “aggiustamenti” in corso d’opera. Il primo è stato lo spostamento delle 4 puntate dedicate allo Zecchino d’Oro dal tardo pomeriggio domenicale di Rai1 al sabato. Infatti conclusa l’esperienza del docu-reality “La vita è una figata!” con Bebe Vio, sarebbero dovuti andare in onda quattro appuntamenti per celebrare le 60 edizioni della kermesse canora dedicata ai più piccoli.

Teodoli ha deciso che ci saranno dei film al posto dello Zecchino d’Oro. Il 19 novembre è andato in onda “Mai così vicini“. Il 26 sarà la volta di “P.S. I love you“.

Ma la notizia che circola negli ambienti di viale Mazzini è che questa gestione di “Domenica In” si sarà esaurita con la fine del 2017. Ciò significa che con l’inizio del nuovo anno il contenitore festivo di Rai uno dovrebbe avere una nuova impostazione e probabilmente anche una conduzione differente. Certo non si potrà andare avanti a base di film fino a maggio 2018.

Un’altra notizia che circola nei corridoi di viale Mazzini è il probabile spostamento di Fabio Fazio da Rai 1 a Rai 3. Questa possibilità è vista per adesso come un’ipotesi lontana ma all’analisi e allo studio del direttore di Rai uno e dei vertici della Rai.

Nell’ambito di una ripresa anche del sabato sera che perde puntualmente nei confronti della concorrenza di Canale 5Angelo Teodoli è intenzionato a sostituire il grande show del fine settimana con la fiction. Tutto questo nel tentativo di arginare la concorrenza.

La delusione su Fabio Fazio si fa sempre più concreta. Infatti la domenica sera il programma si è stabilizzato su risultati minori delle aspettative. Medesima cattiva sorte per “Che fuori tempo che fa“. Il talk show condotto da Fabio Fazio su Rai 1 in seconda serata il lunedì, non arriva neanche al 10% di share. Le serate in cui c’è “Porta a porta” con Bruno Vespa sono foriere di ascolti molto più ampi.

Se l’ipotesi fosse confermata, la domenica sera di Raiuno tornerebbe ad essere appannaggio della fiction. Ma su questa ipotesi non si hanno né certezze né probabilità che possa avvenire entro quest’anno.



0 Replies to “Rai grandi manovre: da Domenica In fino a dicembre al ritorno di Fazio su Rai 3”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*