Classica in chiaro fino al 20 giugno


il canale Sky offre una settimana di grandi opere.

L’iniziativa è partita ieri sera. Il canale Classica ha mandato in onda in diretta dall’Arena di Verona l’Aida di Giuseppe Verdi, con la direzione di Omer Meir Wellber e la regia de La Fura dels Baus. L’opera è stata visibile a tutti gli abbonati Sky e Classica resterà eccezionalmente in chiaro dal 14 al 20 giugno

 Classica apre il periodo in chiaro su Sky con l’Aida, l’opera scelta per inaugurare il Festival del Centenario 2013, con una messa in scena rivoluzionaria firmata dal collettivo spagnolo La Fura dels Baus, noto per i suoi spettacoli provocatori e all’avanguardia, una nuova versione del capolavoro verdiano, ricca di colpi di scena. Sul podio, il Maestro Omer Meir Wellber.
Classica resterà visibile a tutti gli abbonati fino al 20 giugno con una serie di appuntamenti dedicati alla musica: concerti, opere, documentari e performance di danza.

Questi sono in particolare i programmi che offre Classica durante il periodo in chiaro

Sabato 15 giugno alle ore 19.00 Classica presenta in esclusiva il documentario “Arena 100 – Un secolo di …” Un’occasione unica per ripercorrere i cent’anni dell’Arena di Verona come teatro d’opera, ascoltare le voci dei protagonisti – Raina Kabaivanska , Leo Nucci, Renato Bruson, Plácido Domingo, Katia Ricciarelli – e scoprire le celebrazioni del Centenario del Festival lirico areniano.

Domenica 16 giugno alle ore 11.20, appuntamento su Classica con Claudio Abbado, l’Orchestra Mozart e il Coro Schönberg per la Messa KV139 di Mozart e la Messa D950 di Schubert. Un ricercato programma di musica sacra per uno dei complessi sinfonici più importanti del nostro tempo.

Lunedì 17 giugno alle 21.00 il coreografo Mario Bigonzetti presenta il suo “Caravaggio”, uno spettacolo nato nel 2008 per la Staatsoper Unter den Linden di Berlino. I movimenti dei corpi dei danzatori seguono la musica di Claudio Monteverdi (rielaborata da Bruno Moretti) mentre i suggestivi effetti di chiaroscuro restituiscono allo spettatore i contrasti della pittura del Caravaggio.

Martedì 18 giugno alle ore 20.30 appuntamento su Classica con “I racconti di Hoffmann”. Il Maestro Riccardo Chailly dirige il titolo più ambizioso – rimasto purtroppo incompiuto – del re dell’operetta Jacques Offenbach. La regia è affidata all’argentino Alfredo Arias, noto per le sue soluzioni provocatorie. Nel cast alcuni dei massimi interpreti del repertorio operistico francese come Neil Shicoff, Samuel Ramey e Natalie Dessay.

Mercoledì 19 giugno alle 21.00, Classica trasmette in diretta il “Gala dalla Piazza Rossa di Mosca”. La superstar della lirica Anna Netrebko e il baritono Dmitri Hvorostovskij sono tra i protagonisti di un cast stellare; dirige il Maestro Constantine Orbellan. Un appuntamento da non perdere, nella suggestiva cornice della capitale russa.

Giovedì 20 giugno alle ore 22.35 Classica chiude il periodo di chiaro con il documentario “Mikhail Rudy – Tra Russia e Francia”, dedicato al profilo umano e artistico di un pianista leggendario.



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “Classica in chiaro fino al 20 giugno”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*