SuperQuark, torna Piero Angela dal 4 luglio


Piero Angela ritorna su Rai1, da giovedì 4 luglio in prima serata, con la nuova edizione di “Superquark’. Il popolare programma che si occupa di scienza, natura e tecnologia, ideato dallo stesso Angela, propone dieci nuove puntate

Come al solito il padrone di casa, nel suo tradizionale ruolo di divulgatore scientifico, proporrà servizi e documentari. In primis, cinque filmati della serie ‘Ushuaia’: Nicolat Hulot condurrà i telespettatori dal Mozambico al Chad, dalla Kamchatka all’Amazzonia. Seguiranno due documentari della BBC sui Pinguini.  La particolarità è rappresentata dal fatto che una telecamera travestita da piccolo pinguino è stata introdotta, come una spia, nella colonia e ne seguirà tutte le mosse. Ci saranno, inoltre, filmati inediti e l’ultima produzione del naturista inglese ottantaseienne Richard Attenborough sul regno delle piante.

Angela si occuperà anche di altri argomenti, quali gli incidenti stradali, e avrà una serie di ospiti di noitevole spessore, tutti legati alla scienza e alla tecnologia. Tra questi, Emanuele Ceccarelli, unico giovane studente italiano ammesso, il prossimo anno, al MIT di Boston; il prof. Ferdinando Boero che parlerà di un singolare organismo che ringiovanisce invece di invecchiare e il direttore generale dell’Agenzia del farmaco Luca Pani.

Gli autori e i registi di SuperQuark sguinzagliati in tutto il mondo, proporranno servizi e documentari da loro realizzati. Li vedremo spaziare nei tanti settori della scienza e del sapere. E potremmo seguirli mentre si interessano dei nuovi musei di scienza progettati da Renzo Piano a San Francisco e a Trento dei segreti del Barcellona Football Club, del treno ad altissima velocità, delle ultime tecnologie per le protesi uditive.

Poi ci sono le “escursioni” di Alberto Angela nei siti archeologici. La prima tappa sarà nel parco archeologico di Vulci. L’appuntamento è di particolare suggestione perchè Angela ci mostrerà proprio le operazioni degli scavi che hanno portato alla luce due tombe risalenti a oltre 2600 anni fa, rimaste inviolate nel corso dei secoli. Poi ci si sposta a Comacchio, dove  una nave mercantile romana affondò nell’Adriatico a breve distanza dal delta del Po, con un carico particolarissimo.

Quest’anno ci saranno anche alcune nuove rubriche: Polvere di stelle, dialogo in studio con Piero Angela del prof. Giovanni Bignami (direttore dell’Istituto Nazionale di Astrofisica),  Come siamo fatti dentro, affascinante proposizione di mmagini reali dell’interno del corpo umano, realizzate con il microscopio a scansione, Giro del mondo, le ultimissime notizie dal mondo scientifico internazionale.  Tra le rubriche di approfondimento, quella con il Prof. Alessandro Barbero dal titolo Dietro le quinte della Storia, mentre il Prof. Danilo Mainardi ci parlerà delle Curiosità del comportamento animale. Gli esperimenti in studio saranno realizzati con il fisico Paco Lanciano. 

Infine ci sarà ancora la rubrica di Scienza in Cucina con la dr.ssa Bernardi che spazierà su vari argomenti. Si passa dalle singolari convinzioni, non sempre rispondenti a verità, che hanno molte persone sui vari cibi, a documentari e servizi sulla preparazione dei principali alimenti. Inoltre, la nutrizionista affronterà il tema del regime alimentare necessario per gli sportivi, analizzando in particolare il menù studiato per la nazionale italiana di rugby.



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “SuperQuark, torna Piero Angela dal 4 luglio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*