Violetta,i protagonisti della serie Disney per la prima volta in Italia


Parlano i protagonisti della serie amatissima dai teen ager di tutto il mondo

Gli adolescenti la amano e si riconoscono in tutti i personaggi. I genitori la seguono per cercare di capire, attraverso la fiction, la vera realtà dei propri figli. Stiamo parlando di “Violetta“il fenomeno televisivo che sta spopolando tra adolescenti e bambini di tutto il mondo.Il cast è sbarcato per la prima volta in Italia, scegliendo Milano come sede dell’incontro con i fan del nostro paese.

  La serie, arrivata in Italia alla seconda stagione, è trasmessa sul canale della piattaforma Sky Disney Channel. Mentre la prima serie la si può seguire su Rai Gulp, canale free del digitale terrestre di viale Mazzini.

Erano tutti quasi sconosciuti gli interpreti di Violetta che sono stati baciati da una incredibile popolarità già subito dopo le prime puntate della prima serie. A Milano i giovani attori hanno subito messo in evidenza il radicale cambiamento che ha subito la loro vita all’indomani dell’esplosione del fenomeno Violetta a livello planetario.
  La giovane attrice argentina che dà il volto  alla protagonista si chiama Martina Stoessel. Nel cast, però, ci sono anche attori italiani come Lodovica Comello, che interpreta la migliore amica di Violetta, e Ruggero Pasquarelli nel ruolo di Federico. L’aspetto più coinvolgente dell’incontro è stato il momento in cui gli attori hanno raccontato ai fans di essere divenuti amici anche nella vita reale  e di quanto riesca per loro difficile conciliare studio e lavoro.Ma si impegnano sempre con profitto in ambedue i settori.

“Se solo penso di rappresentare un modello e un esempio per tante teen ager, mi sento ancor più responsabilizzata e il mio impegno per non deludere si intensifica sempre di più” ha detto Martina Stoessel. Che ha continuato: ” per questo gradimento di pubblico ringrazio tutti i giorni i miei fan attraverso i social network”.’Violetta’ infatti ha anche una community virtuale: i fans possono seguire la loro eroina sul sito Disney e sulla pagina Facebook che ha oltre 145 mila affezionatissimi seguaci.

Ma qual è il segreto di un successo sosì clamoroso e di proporzioni addirittura planetarie? Secondo Martina Stoessel, la storia piace perchè è interpretata da attori di varie nazionalità che hanno saputo integrarsi perfettamente e danno la sensazione di essere un gruppo molto affiatato. Inoltre, sempre secondo la giovane attrice,  la serie trasmette valori positivi. I protagonisti di Violetta vogliono crescere e affermarsi grazie al proprio impegno e alla forza di volontà. E l’esempio è proprio lei, Violetta, una ragazza che, dopo aver trascorso alcuni anni in Europa, torna a Buenos Aires, sua città natale.  La giovane ha una splendida voce ereditata dalla madre, cantante morta in seguito ad un incidente.  Il padre, per proteggerla da un incerto futuro nel campo dello spettacolo,l’aveva allontanata dalla sua città. In Europa aveva studiato solo pianoforte semza alcun interessamento per il canto. Ma al ritorno in patria le cose cambiano. Violetta incontra amici sinceri e una giovane docente molto fiduciosa nelle sue possibilità riesce a farla entrare nella prestigiosa Academy Studio 21, una scuola che assomiglia molto a quella del talent Amici di Maria De Filippi.

Dunque la musica è la protagonista della serie e sarà molto presente anche della seconda stagione. A proposito, proprio ieri è uscito il nuovo album della colonna sonora ‘Hoy somos mas’.

‘Violetta’ è la prima serie tv coprodotta da Disney Channel Europa e America Latina,
interamente girata a Buenos Aires. “E’ una serie che unisce esperienze e capacità di Europa e America Latina – ha detto Cristiana Nobili di Disney Channel Italia – lo stile e il linguaggio sono molto europei ma gli autori sono argentini”.



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “Violetta,i protagonisti della serie Disney per la prima volta in Italia”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*