Cabello,Giusti, Liorni, Luzi, il futuro degli esclusi dai palinsesti autunnali Rai


prospettive per i personaggi esclusi dai palinsesti rai recentemente presentati

Sono  parecchi i personaggi e i conduttori televisivi che non ritroveremo durante la prossima stagione autunnale sulle tre reti di viale Mazzini. I grandi esclusi, i personaggi che non hanno più un programma o che ne sono stati privati, hanno nomi eccellenti:, da Pippo Baudo a Lorella Cuccarini a Max Giusti, solo per cirane alcuni. Ma vediamoli in ordine, cercando, tra le indiscrezioni ancora premature, di scoiprire se potranno “riciclarsi” a partire dal prossimo anno.

 Cominciamo da Pippo Baudo: dopo la conclusione del programma itinerante “Il viaggio” in onda su Rai3, non c’è nessuna prospettiva, almeno per quanto riguarda il 2013, di rivedere Baudo in video con una sua trasmissione. Victoria Cabello ha perso la conduzione di “Quelli che” per cederla a Nicola Savino. Secondo indiscrezioni non si sa quanto attendibili, la Cabello potrebbe approdare come conduttrice al posto di Fabio Troiano, alla prossima edizione di The Voice. Ma se ne parla a marzo del 2014. Nell’attesa si vedrà.

Non c’è nessun progetto per Lorella Cuccarini che cede la sua Domenica in a Mara Venier, ma la conduttrice dovrebbe continuare ad essere presente su Radio1 con la trasmissione Citofonare Cuccarini che, in onda da settembre nel pomeriggio, ha ottenuto un buon gradimento da parte degli ascoltatori e ha fatto da supporto a molte trasmissioni delle reti di viale Mazzini.

Diverso il discorso per Marco Liorni che resterà in video fino all’inizio della prossima stagione autunnale con Estate in diretta. Successivamente, per lui, esistono tre concreti progetti destinati alla prima serata di Rai1. Si tratta di programmi di intrattenimento che raccontano storie realmente accadute di persone comuni e personaggi in un’ottica completamente nuova. Insopmma si sperimenterà una nuova forma di intrattenimento ma i tre progetti non sono presenti nei palinsesti autunnali. Probabilmente qualche numero zero  potrebbe essere testato verso dicembre, quando sarà concluso il periodo di garanzia autunnale.

Scompare dai palinsesti anche Fabrizio Frizzi, ed è stata cancellata la trasmissione Blu notte gestita per anni sulla terza rete dallo scrittore noir Carlo Lucarelli che resta così, momentaneamente fuori dal piccolo schermo. Il motivo della sospensione è il dispendio economico necessario per realizzare il programma. Rimane fuori anche Lorena Bianchetti che, dopo la brusca chiusura di Parliamone in famiglia, lo scorso ottobre, non ha ancora trovato una nuova collocazione. A sorpresa Giorgia Luzi  lascia il programma Unomattina Storie vere. Inizialmente era accrediatta a prendere il posto di Lorella Landi nel programma Le amiche del sabato. Adesso, invece, viene data in arrivo a “Unomattina in famiglia”. Miriam  Leone che era stata già confermata al timone del programma accanto a Tiberiio Timperi, starebbe per lasciare il programma. E la Luzi dovrebbe sostituirla.

Dulcis in fundo, Max Giusti. Ha lasciato la conduzione di “Affari tuoi” ed è rimasto anche lui semza programma televisivo.  Probabilmente sarà al timone di qualche prima serata su Rai1 verso la fine dell’anno in corso. Ma Giusti è invece, confermatissimo su Radio2 dove da settembre tornerà al timone di SuperMax, trasmissione di intrattenimento e comicità nella quale Giusti riesce  a dare il meglio della sua professionalità.



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “Cabello,Giusti, Liorni, Luzi, il futuro degli esclusi dai palinsesti autunnali Rai”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*