Napoli prima e dopo, ma sempre con Pupo


la serata di rai1 dedicata alle canzoni napoletane


L’appuntamento è oramai una tradizione. E, anche quest’anno, su Rai1 torna la canzone classica partenopea con lo spettacolo “Napoli prima e dopo”, sottotitolo: “la canzone napoletana in concerto”.

I telespettaori che vorranno seguire il programma di canzoni made in Naples, dovranno sintonizzarsi sulla prima rete, questa sera, sabato 3 agosto, alle 21.20. Quando va in onda la 31° edizione di ‘Napoli prima e dopo’, condotta per il quarto anno consecutivo da Pupo con la partecipazione dell’interprete partenopea Gloriana. La cantante è sempre stata presente nello show fin dalla prima edizione e ha il compito di spiegare al pubblico il significato e l’importanza dei brani che man mano vengono eseguiti dai vari ospiti musicali. La novità dell’attuale edizione è il cambiamneto della location: la serata televisiva, infatti, si sposta dalla periferia napoletana, da cui era stata trasmessa, per essere ospitata nella prestigiosa sede del l Museo Castel Nuovo Maschio Angioino.

  Naturalmente, accanto a Pupo (al secolo Enzo Ghinazzi) ci saranno i grandi nomi della musica che, all’ombra del Vesuvio, faranno risuonare con la loro voce le più belle melodie della canzone classica napoletana. Sul palco si alterneranno tra gli altri: Anna Oxa Amii Stewart, Lina Sastri, Gigliola Cinquetti, Peppino di Capri, Nino D’Angelo, Gloriana, Enzo Gragnaniello, Manuela Villa, Bruno Venturini, Antonello Rondi, Simona Molinari, Alexia, Karima. A dirigere l’Orchestra di “Napoli prima e dopo” sarà ancora una volta il Maestro Enzo Campagnoli. Madrina della manifestazione sarà l’attrice Barbara De Rossi. Mentre a fare da padrino è stato chiamato un esponente classico della comicità napoletana, Biagio Izzo. Altra sorpresa della serata è rappresentata dalla presenza di una super ospite d’eccezione, l’attrice Silvana Pampanini.

Questa è la seconda manifestazione musicale estiva gestita da Pupo in qualità di conduttore. Anche il festival di Castrocaro era stato presentato da lui nello scorso luglio. Segno che il cantante vuole attualmente dedicarsi di più al ruolo di presentatore.
Con la direzione artistica di Pino Moris, Napoli prima e dopo è una sorta di festival della canzone napoletana che si svolge, ininterrottamente dal 1983 ed è sempre stato ospitato sulla prima rete di viale Mazzini. Solo che, fino al 2006 è stato collocato nella seconda serata della rete pubblica leader. A partire dal 2007, invece, c’è stato lo spostamento in prime time che si rivelò subito vincente: infatti la serata condotta allora da Luisa Corna conquistò il 22,85% di share. L’edizione dello scorso anno ha ottenuto uno share del 18,89% che non è un risultato da poco, se si considera che, in questa stagione 2013, i programmi di prima serata, Rai e Mediaset difficilmente raggiungono il 15% di share. Napoli prima e dopo, però, è sempre andato in onda nel mese di luglio, questa è la prima volta che si affaccia in video agli inizi di agosto.



0 Replies to “Napoli prima e dopo, ma sempre con Pupo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*