Monsters University con le voci della Goggi e dei Soliti Idioti


Anche Martina Stoessel e Lodovica Comello tra i doppiatori della pellicola di animazione in 3D


“Monsters University” sbarca in grande stile in Italia il 21 agosto in oltre 750 sale. Ma dal 13 agosto sarà in anteprima nei migliori cinema. Eccezionale il cast delle voci italiane: gli irresistibili Soliti Idioti, l’inconfondibile Loretta Goggi e le star dei giovanissimi Martina Stoessel e Lodovica Comello.

Nuove avventure, gag esilaranti e tanti coloratissimi mostri: Mike e Sulley stanno per tornare. “Monsters University”, la nuova  avventura DisneyPixar diretta da Dan Scanlon (Cars, Mater and the Ghostlight, Tracy) e prodotta da Kori Rae con la supervisione creativa e la produzione esecutiva del due volte vincitore dell’Academy Award John Lasseter, arriva nei cinema italiani, distribuito da The Walt Disney Company Italia. Voci d’eccezione per il doppiaggio italiano del film: il celebre duo de I Soliti Idioti, Fabrizio Biggio e Francesco Mandelli, che doppiano i due mostri in un corpo solo Terri&Terry Perry; Loretta Goggi, che per la seconda volta dà voce all’addetta all’archivio Rose; ed infine, direttamente dal cast della serie cult di Disney Channel “Violetta”, Martina Stoessel e Lodovica Comello che prestano la voce alle due consorelle Carrie e Britney della Pyton Nu Kappa (PNK).

Prequel del celebre Monsters & Co., campione d’incassi nel 2001, Monsters University racconta l’incontro tra i giovanissimi Mike e Sulley alla prestigiosa Università di spaventatori, dove i due amati mostri erano inizialmente tutt’altro che amici. Per realizzare i propri sogni, i due devono affrontare prove molto difficili, proprio come ha dovuto fare il team Pixar da un punto di vista sia tecnico che narrativo.

“Una delle sfide poste da un prequel è che per definizione tutti sanno come finisce la storia – ha spiegato il regista Dan Scanlon -. Devi dire qualcosa di nuovo sui personaggi, in Monsters University abbiamo osato tanto sia nel racconto che nella costruzione dei personaggi. Oltre a questo, sono sempre impressionato da quello che le menti tecniche della Pixar sono in grado di ottenere. La tecnologia è davvero la spina dorsale del nostro processo di narrazione, ci permette di portare in vita il più piccolo dei dettagli stabilendo un contatto incredibile con il pubblico”.

Con la tradizionale attenzione per ogni singolo dettaglio che caratterizza da sempre il lavoro della Pixar, sono stati inseriti all’interno della Monsters University circa 500 personaggi diversi tra loro, divisi tra docenti e confraternite. Per la prima volta nella storia Pixar sono stati consegnati più di centomila bozzetti. “Per i personaggi secondari abbiamo creato sei diversi tipi di mostri che, alla fine, continuavamo a rimettere in circolazione aggiungendo corna, arpioni, capelli e altre cose per variare ancora di più”, ha detto Christian Hoffman, supervisore dei personaggi. Le musiche del compositore premio Oscar Randy Newman (Monsters & Co., Toy Story 3), uno dei nomi che da quest’anno entrerà a far parte della Rock and Roll Hall of Fame, contribuiscono a rendere magica ed elettrizzante l’atmosfera di Monsters University. Presentato in anteprima nazionale al Giffoni Film Festival 2013, Monsters University arriverà nelle sale italiane  in uno straordinario 3D.

In più, il cortometraggio d’animazione The Blue Umbrella, diretto da Saschka Unseld e prodotto da Marc Greenberg, precederà la proiezione di Monsters University. Frutto del genio creativo dei Pixar Animation Studios, il corto racconta di una comune serata di rientro dal lavoro, quando sulle note di una pioggia cittadina, due ombrelli – di cui uno blu – si innamorano perdutamente. Presentato in anteprima al Berlin International Film Festival, The Blue Umbrella vanta l’utilizzo di nuove tecnologie per la resa della luce e di effetti di fotorealismo mai visti prima in un prodotto d’animazione. E’ una storia d’amore dolce e delicata in cui gli oggetti inanimati prendono vita lasciando il desiderio negli spettatori innamorati di dirsi: “I Love You”. Un corto che predispone il pubblico ad assaporare ogni attimo della nuova avventura di Mike e Sulley, dove ciò che conta è il viaggio più che il traguardo!



0 Replies to “Monsters University con le voci della Goggi e dei Soliti Idioti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*