Mondiali di Atletica Leggera in tv: tutti gli appuntamenti


Tutte le gare, i telecronisti e gli orari per seguire l'evento in tv e streaming


Da oggi, 10 agosto, al via i Mondiali di Atletica Leggera  che si svolgeranno a Mosca fino al prossimo 18 agosto. A seguire in tutte le fasi l’evento, saranno Rai Sport 1 e i canali Eurosport. Vediamo quali sono gli appuntamenti in tv  per gli appassionati di questa disciplina.

 Dopo aver assistito alle performance delle grandi star del nuoto, dopo le delusioni ricevute dalla solita Federica Pellegrini, arrivano adesso i grandi nomi dell’atletica leggera. Si completa così un’estate caratterizzata dal grande sport e iniziata con la Confederation cup lo scorso mese di giugno. Tutti concentrati, dunque, sulle gare che ci terranno col fiato sospeso per i prossimi nove giorni.

Già domani, domenica, arrivano i primi momenti di suspense e la prima star internazionale della disciplina. Si tratta del grande Usain Bolt che gareggerà nella finale dei 100metri. La competizione è prevista per le 19,50. Sarà la prima grande emozione di nove giorni pieni di appuntamenti. Vediamoli, dunque, questi rendez vous televissivi che saranno trasmessi da Rai Sport 1 e dai canali Eurosport.

Rai Sport 1 inizia molto presto i collegamenti con Mosca. Ogni giorno ce ne saranno due, uno previsto in mattinata, a cominciare dalle 7, che si protrarrà per molte ore e l’altro nel primo pomeriggio. In particolare, per gli orari mattutini, domenica 11 si inizia alle 7 del mattino, mentre martedì l’appuntamento è anticipato alle 6,30. Il tutto a seconda del calendario previsto per le gare. La novità più singolare, però, è che i Mondiali di Atletica Leggera non avranno il palcoscenico della tv generalista. Inizialmente, infatti, erano previsti alcuni collegamenti anche su Rai2 che, tra l’altro ha seguito i Mondiali di nuoto con collegamenti quotidiani da Barcellona. La rete diretta da Angelo Teodoli avrebbe dovuto trasmettere anche la cerimonia di apertura che è sempre molto spettacolare e suggestiva. Ma all’ultimo momento si è preferito lasciare al canale Rai Sport 1 il compito di informare il pubblico di viale Mazzini con dirette e altri appuntamenti. Rai2 e Rai HD documenteranno l’evento con notizie quotidiane. Televideo, invece, dedicherà ai Mondiali di Atletica Leggere tre pagine al giorno all’interno della sezione Altri sport.

E’ possibile seguire l’evento anche in streaming grazie a Rai.tv mentre sul sito di Rai Sport si possono trovare tutte le informazioni.

Il calendario completo delle gare lo potete trovare su  Rai  Sport.  

Per quanto riguarda i canali Eurosport, gli appuntamenti e i collegamenti seguono i medesimi orari di quelli di Rai Sport. Eurosport assicura complessivamente 60 ore di diretta su un totale di circa 150 ore di trasmissioni. Dunque al mattino sveglia puntata alle 7,30, il pomeriggio si continua alle 16,30. Proprio durante le trasmissioni pomeridiane ci saranno più informazioni e maggiori possibilità di ascoltare commenti e opinioni di esperti. Dirette in streaming anche sul sito di Eurosport.

E passiamo ai telecronisti. Per la Rai, come al solito, Elisabetta Caporale è addetta alle interviste con atleti e altri tecnici. Mentre Franco Bragagna e Luca Di Bella commenteranno le finali delle gare. I commetatori che analizzeranno e spiegheranno le varie competizioni per i canali Eurosport sono in numero maggiore. In particolare, ci sarà Maurice Greene. Gli appassionati di atletica sanno che si tratta del campione olimpico nei 100 metri a Sydney.

A lui non solo è stato affidato il compito di seguire le gare, ma anche di condurre un appuntamento simile ad un talk show, previsto in serata, dal titolo Greene Light. Sarà l’appuntamento clou di tutta la giornata, nel quale si fa il punto su quanto è accaduto e si presentano le gare e gli altleti del giorno dopo.

I



0 Replies to “Mondiali di Atletica Leggera in tv: tutti gli appuntamenti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*