Malgioglio su Rai2 “A ritmo de Cuba”


Esordio nel ruolo di conduttore sulle note di ritmi e musica cubana.


Componente essenziale dell’estate, anche televisiva, è la musica. Così prima che i palinsesti si riempiano delle nuove proposte autunnali, Cristiano Malgioglio fa ballare i telespettatori di Rai2 “A ritmo de Cuba”.

 E’ questo, infatti, il titolo del programma, in due puntate, all’esordio questa sera, in seconda serata su Rai2. Il due settembre, nella medesima collocazione oraria, andrà in onda la parte conclusiva. Dunque, finalmente Malgioglio ricompare in tv al timone di un programma tutto suo nel quale darà vita anche a ricordi e incontri personali. Nella seconda puntata, infatti, i telespettatori appassionati di questo genere di musica, potranno rivedere l’incontro tra lo stesso Malgioglio e il grande Compay Segundo, pseudonimo di Ma’ximo Francisco Repilado Munoz. Il compositore, musicista e cantante cubano aveva incontrato il cantautore italiano prima della sua scomparsa, nel 2003.

Ma A ritmo de Cuba spazierà a 360 gradi sulla musica e sul panorama degli artisti locali sia di ieri che di oggi. “Farò conoscere ai telespettatori italiani”, dice il presentatore, “i nuovi divi della musica cubana ma anche gli artisti che, in passato, hanno fatto grande l’isola a livello mondiale. Ci saranno molti ospiti e molte interviste dalla cosiddetta madonna cubana Haila, alla regina del bolero Vania fino al Ricky Martin cubano, David Blanco” conclude Malgioglio nelle ore precedenti il suo rientro in tv come conduttore.

Questa sera i riflettori sono puntati sulla diva della salsa, Cecilia Cruz, artista conosciuta a livello internazionale, una delle maggiori esponenti dei ritmi latino-americani nel mondo. “Nella serata conclusiva” anticipa Malgioglio, “parleremo di Gloria Estefan che ha anticipato la venuta musicale di talenti odierni come  Shakira e Jennifer Lopez. Ma ci saranno anche il chitarrista e compositore Eliases Ochoa, Leoni Torres, Ibrahim Ferrer.

Se l’esperimento riscuoterà il gradimento del pubblico di Rai2, Cristiano Malgioglio ha in cantiere una serie di altre iniziative musicali. La prima riguarda un omaggio ai ritmi brasiliani che potrebbe essere realizzato sullo stesso modello di A ritmo de Cuba, partendo, ad esempio, da aristi del calbro di Roberto Carlos. Ma anche la musica italiana, di cui Malgioglio è un esponente soprattutto come scrittore di testi, potrebbe essere valorizzata ricordandone gli interpreti principali.  Lui che ha scritto brani come L’importante è finire, pensa ad una serie di programmi-omaggio a signore come Giuni Russo, scomparsa prematuramente. Alla cantante è dedicato un album dal titolo Unica che esce in questi giorni dove ci sono anche otto pezzi firmati da Malgioglio.

Sarà interessante vedere come se la cava l’ex concorrente de L’isola dei famosi in un contesto spettacolare che gli è più congeniale. E soprattutto, sarà interessante vederlo alla prova in un progetto suo e non come ospite nelle tante trasmissioni televisive alle quali ha partecipato.



0 Replies to “Malgioglio su Rai2 “A ritmo de Cuba””

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*