Venezia 70: dai “Minions” a “Le mani sulla città” ai gioielli di Liz


Su rai Movie il capolavoro restaurato di Rosi, domenica arrivano i Minions e la sosia di Liz Taylor


Ecco i prossimi appuntamenti che si terranno  a Venezia per la 70esima edizione della Mostra d’Arte Cinematografica del Cinema. Memtre Rai Movie trasmette “Le mani sulla città” in versione restaurata,  domenica approdano al lido due dei simpatici e dispettosissimi Minions, protagonisti del film di animazione Cattivissimo Me 2, campione di incassi negli USA con oltre 350 milioni di dollari (e che nel resto del mondo ha già raccolto 455 milioni di dollari). E arrivano anche i gioielli di Liz Taylor

Dunque Jerry e Jorge hanno deciso di andare a vedere cosa succede alla Mostra di Venezia  Domenica 1 settembre sarà possibile incontrarli presso lo spazio di Studio Universal,  il Canale del grande cinema americano classico distribuito da Mediaset Premium. I Minions Jerry e Jorge sono arrivati in Italia a giugno, non perdendosi il concerto di Vasco Rossi a Bologna, sono poi stati alle giornate professionali di cinema a Riccione a luglio e hanno animato vari acqua park in giro per l’Italia ad agosto, tra cui Verona, Roma e Napoli. Saranno in giro per Venezia domenica, a partire dalle 17 allo spazio di Studio Universal, situato nello storico Mojito bar in Lungomare Marconi al Lido di Venezia. Il film in Italia è doppiato dalle voci di Max Giusti, Arisa e Neri Marcorè e uscirà nelle sale italiane il 10 ottobre 2013.

 Dopo la presentazione in anteprima mondiale, il 27 agosto alla 70° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, la copia restaurata di Le mani sulla città di Francesco Rosi arriva su Rai Movie giovedì 29 agosto alle 23.30. Il restauro digitale del film, a cura della Cineteca Nazionale di Roma, restituisce definizione e contrasto ai chiaroscuri della memorabile fotografia di Gianni Di Venanzo e permetterà ai telespettatori di rivedere e apprezzare nuovamente una delle pietre miliari della cinematografia civile nazionale. Le mani sulla città, interpretato tra gli altri da un magistrale Rod Steiger, racconta con lo stile asciutto che contraddistingue il regista la connivenza tra potere politico ed economico, in una Napoli devastata dalla speculazione edilizia. Un palazzo crolla in un vicolo della città partenopea e il suo costruttore, Edoardo Nottola (Rod Steiger), consigliere comunale di un partito di destra, viene denunciato. L’imprenditore edile è coinvolto in un’inchiesta da cui esce senza ripercussioni giudiziarie, ma inevitabilmente compromesso. Come avverte la didascalia finale: “I personaggi e i fatti sono immaginari, ma è autentica la realtà che li produce”. La versione restaurata del capolavoro di Francesco Rosi, premiato l’anno scorso con il Leone d’oro alla carriera, torna Venezia a distanza di cinquant’anni dalla conquista del Leone d’oro (1963) e in prima Tv assoluta su Rai Movie.

Infine, da mercoledì 4 settembre, Marina Castelnuovo, l’attrice, conduttrice e scrittrice sisia italiana del grande mito Liz Taylor, sarà al Lido per presentare la sua prima linea di gioielli Swarovski Elements, realizzati dalla De Liguoro Bijoux di Milano, dal nome “Marina Castelnuovo Bijoux”: collezione ispirata agli splendidi gioielli di Liz Taylor, che nasce con l’intento di reinterpretare il gusto e lo stile della grande diva, della quale quest’anno si festeggiano i 50 anni di Cleopatra. Le 13 parures della collezione, avranno nomi di città italiane conosciute a livello internazionale, per esportare il “made in Italy” nel mondo.



0 Replies to “Venezia 70: dai “Minions” a “Le mani sulla città” ai gioielli di Liz”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*