Sanremo 2017 le reazioni della città il giorno dopo


Si è conclusa ieri sera alla 67ma edizione delFestival di Sanremo con la vittoria di Francesco Gabbani. Una vittoria per molti aspetti inattesa perché la vincitrice più accreditata sembrava essere Fiorella Mannoia.

Si è conclusa ieri sera la 67ma edizione delFestival di Sanremo con la vittoria di Francesco Gabbani. Una vittoria per molti aspetti inattesa perché la vincitrice più accreditata sembrava essere Fiorella Mannoia.

All’indomani della finale abbiamo fatto una piccola inchiesta tra i cittadini di Sanremo per sapere come hanno vissuto la manifestazione canora e quali sono state le loro reazioni dinanzi a quanto è accaduto nel corso della settimana festivaliera. Abbiamo chiesto innanzitutto cosa pensassero della esclusione di due big come Albano e Gigi D’Alessio. Inoltre abbiamo voluto sapere la loro opinione sui giovani in gara e sulla presenza della De Filippi alla co-conduzione. 

Marina, cinquantenne impiegata, ci ha detto: “non è giusto secondo me che abbiano eliminato i big. A noi ‘comuni mortali’ non resta che prendere la situazione come è stata presentata. Non sappiamo cosa c’è dietro a questa esclusione, per cui non possiamo fare altro che accettarla“.

Fabrizio Moro sanremo 2017Rita e Chiara sono due giovani donne casalinghe. “Abbiamo incontrato Albano e gli abbiamo detto quanto siamo dispiaciute della sua esclusione. Ma dobbiamo anche sottolineare che è tempo di lasciare spazio ai giovani. Lui ha ottenuto dalla vita tutto quello che voleva. Adesso può anche godersi i frutti del suo lavoro e lasciare spazio alle nuove generazioni“. E non a caso ci rivelano che avrebbero preferito la vittoria di Fabrizio Moro.

Nadia Chinellato è una scrittrice e poetessa di Venezia. Ci riferisce che ha al suo attivo ben 16 libri pubblicati e oltre 30 viaggi all’anno in tutto il mondo. Oggi all’età di 80 anni che compirà il prossimo novembre ci rivela di essere venuta a Sanremo non solo per il Festival ma per pubblicizzare i suoi libri nel corso della manifestazione. “Le canzoni sono un’espressione dell’animo, sia quando sono cantate da giovani sia quando sono interpretate da artisti più anziani. Ma oggi è il momento delle new entry anche nel mondo musicale. Non ostacoliamole“. 

Beatrice ed Alessandro sono due studenti delle scuole medie di Sanremo, hanno rispettivamente 12 e 13 anni e dicono di essere dei fan di Alessio Bernabei e Lodovica Comello. “Siamo molto delusi per i piazzamenti che hanno avuto i nostri beniamini. Tra l’altro siamo anche dispiaciuti perché Alessio Bernabei non ha mai incontrato i suoi fan a Sanremo“.

elodie di patriziAll’ingresso degli artisti del teatro Ariston c’è un gruppo molto numeroso di ragazzi accompagnati dai propri genitori. Aspettano Elodie Di Patrizi. E quando la giovane cantante esce dal teatro in macchina, si precipitano verso l’auto cercando di salutarla e chiedendole autografi. “Avrebbe dovuto vincere lei” ci riferiscono all’indomani dopo che la cantante si è piazzata a metà classifica. 

Angela, a nome di un gruppo di amiche molto agguerrite, riferisce di non aver gradito la presenza di Maria De Filippi al Festival di Sanremo di quest’anno. Ci dice: “voglio innanzitutto premettere che sono una fan di Amici. Non ne ho perso una puntata da quando è in onda. Ma la De Filippi adesso ha preso troppo il sopravvento, non solo su Carlo Conti come abbiamo visto nel corso delle puntate ma soprattutto sulla manifestazione. Sanremo quest’anno è pieno di ex studenti del suo talent show e Lele Esposito ha già vinto nella sezione nuove proposte“.



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “Sanremo 2017 le reazioni della città il giorno dopo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*