Segretamente incinta, se ne parla su Real Time


Il problema della gravidanza indesiderata in un docu-reality


L’argomento è certamente scottante, di grande suggestione e interesse anche per il pubblico più giovane, non solo femminile. Stiamo parlando della gravidanza che, per una donna dovrebbe essere uno dei periodi più felici. Ma spesso non è così, come dimostra Segretamente incinta, nuova proposta di Real time, in onda dal 5 agosto, ma relegata in un orario impossibile: le 8,15 del mattino

Abbaimo seguito la prima puntata del docy- reality: non si parla della felicità che pervade ogni donna dinanzi alla scoperta di aspettare un bambino, ma  dell’angoscia di chi non può permettersi di portare avanti la gravidanza e cerca di nasconderla ad ogni costo. E’ l’altra drammatica faccia dell’attesa.

Segretamente incinta ci ha documentato su quello che accade quando una donna resta incinta e deve usare tutti i mezzi a disposizione per nascondere la gravidanza. Nel corso degli appuntamenti vedremo come le ragazze, quasi sempre molto giovani. affrontano potenziali situazioni esplosive in cui potrebbero essere disonorate, sfrattate, abbandonate o licenziate.

Nella serie, che è incentrata su storie realmente accadute, incontriamo le donne che hanno avuto le proprie ragioni per nascondere la gravidanza a familiari, amici, compagni e capi. Tre anni fa, ad esempio, Natasha ha abortito perché il suo ragazzo non era pronto per avere un bambino. Dopo aver scoperto di essere di nuovo incinta, Natasha cerca di nascondergli la notizia perchè teme di essere lasciata. Amy aspetta il suo nono figlio, ma non è in grado di prendersi cura neppure di quelli che ha già avuto. La donna ha dei sensi di colpa, prova vergogna e sta nascondendo la sua condizione all’intera famiglia.

Bethany è ancora una volta incinta del suo ragazzo Robert, che è senza lavoro e allo stesso tempo aspetta un bambino da un’altra donna. La ragazza ha tenuto nascosta la notizia alla sua famiglia, che considera Robert un fannullone. Già dalla prima puntata di oggi, il telespettatore ha avuto modo di seguire il personale ed emozionante viaggio di queste persone che condividono le loro ansie, rivelano i loro segreti più nascosti e cercano di gestire le conseguenze future, inclusa la nascita del bambino.

La prima puntata, è apparsa una sorta di introduzione all’intera serie e ha cercato con un linguaggio non retorico, ma spesso persino distaccato, di entrare nella psicologia delle persone per capirne gli intimi motivi di una scelta spesso poco accettabile. Non condividiamo l’orario di messa in onda che è quello in cui, tradizionalmente, su alcuni canali vanno in onda cartoni animati per piccoli telespettatori. Il problema dalla gravidanza indesiderata è molto più diffuso di quanto non appaia. Perciò l’argomento avrebbe meritato una differente sistemazione nei palinsesti di Real time, in modo da poter suscitare discussioni.

D’altra parte, bisogna riconoscere al canale che, in tanta desertificazione dei palinsesti, almeno propone un programma nuovo, di interesse e di grande attualità.



0 Replies to “Segretamente incinta, se ne parla su Real Time”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*