Boss in incognito con Leonardo Massa di Msc Crociere


Il manager di oggi è il Country manager di Msc Crociere e andrà a lavorare accanto al suo personale di bordo.


 Va in onda questa sera su Rai 2 in prima serata la quinta puntata di Boss in incognito con la conduzione di Flavio Insinna. Il manager che questa sera si mette alla prova e andrà nella propria azienda è  Leonardo  Massa Country manager di Msc crociere. Il docu-reality procede come al solito nello schema collaudato: prima prevede la presentazione del boss che all’inizio racconta la sua storia e poi ecco il cambio di identità sotto gli occhi divertiti dei familiari che man mano assistono alla sua trasformazione.

{module Pubblicità dentro articolo}

 Leonardo Massa, come i suoi colleghi nelle puntate precedenti, fa credere ai suoi dipendenti, durante la registrazione delle puntate, che si sta girando un talent ambientato nel mondo del lavoro. Inoltre, le regole del talent imponevano che bisognava valutare in modo positivo o negativo il concorrente che si era presentato per decidere se potesse essere idoneo alle mansioni e potesse ottenere un contratto di lavoro. Naturalmente tutti i dipendenti ignoravano di trovarsi di fronte al loro capo.

Nel corso della tua avventura come Boss in incognito, Leonardo Massa incontrerà molti dei suoi dipendenti che naturalmente sono ignari sulla sua identità. Tutti credono si tratti di un concorrente in cerca di assunzione. Il Country manager di Msc incontrerà lavoratori della sua azienda che diventeranno poi i suoi giudici. 

Sotto falsa identità, il manager lavorerà insieme ad uno chef, un capo pulizie, un maggiordomo e un addetto allo smaltimento dei rifiuti.

boss in incognito Insinna

Conosciamo adesso Leonardo Massa  attraverso il racconto che lui stesso fa della sua vita nella fase iniziale del docu-reality in compagnia di Flavio Insinna.

Il dirigente svela di essere cresciuto avendo come punto di riferimento la figura del nonno materno che, invece delle favole gli raccontava episodi di guerra. La vita di Leonardo Massa è poi cambiata dopo l’incontro con il canottaggio disciplina sportiva nella quale ha ottenuto parecchie soddisfazioni, collezionando, tra gli altri riconoscimenti, anche una medaglia di bronzo ai Mondiali del 1985. In seguito sono arrivati successi nell’ambito dell’Università e del mondo del lavoro.

{module Pubblicità dentro articolo}

“Ho vissuto un’esperienza indimenticabile” ha detto Leonardo Massa, alla conclusione della settimana di registrazione delle riprese. “Sono stato a fianco di un personale di bordo che ha dimostrato un profondo senso del dovere e un grande attaccamento all’azienda per la quale stavano lavorando. Una tale constatazione mi ha reso estremamente soddisfatto perché è la garanzia un impegno quotidiano svolto con coscienza e responsabilità al servizio dei nostri clienti”.

Non ci resta che vedere come se la cava il Boss in incognito di oggi e scoprire se i suoi dipendenti lo hanno promosso oppure bocciato.



0 Replies to “Boss in incognito con Leonardo Massa di Msc Crociere”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*