Così lontani così vicini, la conferenza stampa


La presentazione della nuova edizione del docureality condotta da Romina Power e Al Bano sulla prima rete di viale Mazzini.


È stato affiancato prima da Cristina Parodi, poi da Paola Perego. Ora Al Bano torna nella prima serata di Rai 1 insieme a Romina Power, alla conduzione della nuova edizione di Così lontani così vicini.

All’esordio venerdì 22 gennaio, il docureality è stato presentato questo pomeriggio nella sede Rai di Viale Mazzini. Abbiamo seguito la conferenza in diretta, a partire dalle 14.00.

Il programma è prodotto da Rai 1 in collaborazione con Magnolia.
Apre la conferenza il direttore di rete Giancarlo Leone: Rai 1 ha legato in parte la sua storia ad Al Bano e Romina. È stata la rete che ha seguito la reunion fin dal primo momento, ed è quella della grande musica: è stata di Morandi e Celentano, dello speciale di Jovanotti, di Laura Pausini di Tiziano Ferro. Al Bano e Romina, conclude, interpretano il sentimento popolare più profondo.

Dalle prime immagini mostrate, a differenza delle edizioni precedenti, i due conduttori saranno anche insieme in video.

Questa stagione è la “terza P” per Al Bano. Il cantante di Cellino San Marco si riferisce al fatto che la sua prima partner è stata Cristina Parodi, la seconda Paola Perego, la terza Romina Power: tutte e tre le signore che l’hanno affiancato avevano un cognome che inizia con la lettera “P”.

Poi continua affermando che davanti a questo “urlo dell’anima” che è Così lontani così vicini, non ha saputo resistere. Dal canto suo, la Power svela di essersi lasciata coinvolgere dalle storie: una dimensione emotiva, confessa, che non aveva messo in conto. 

Naturalmente, la ricerca delle persone viene svolta dalla redazione. A volte, spiega Marano di Magnolia, si parte da Internet e dai social, altre volte la ricerca riesce grazie a colpi di fortuna. In realtà, l’obiettivo viene portato a conclusione in una piccola parte di casi. Spesso la ricerca parte dai piccoli paesi, andando a chiedere agli anziani se abbiano ricordi di determinate persone. In alcuni casi però, alcuni hanno rifiutato di incontrarsi davanti alle telecamere.

 A volte, chiarisce la Power ai giornalisti, “tiriamo le somme insieme” a fine puntata. Per Romina questo è un bel modo di essere “personaggio pubblico al servizio della gente“: per convincerla a condurre la trasmissione, le è stato inviato il link del format originale, condotto da una giornalista. Pur non essendo giornalista, apprezzando la modalità diretta utilizzata, si è convinta ad accettare.

I motivi per cui inizialmente aveva titubato era, fondamentalmente, la lontananza da casa.

I due anticipano una piccola tournee a marzo in Austria e a novembre in Italia e Germania, ma per ora tutto tace sul fronte tv.

La conferenza stampa si chiude con un appello ambientalista della Power per fermare le trivellazioni nel Mediterrano.

L’appuntamento è per venerdì su Rai 1.



0 Replies to “Così lontani così vicini, la conferenza stampa”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*