Top Gear Italia dal 22 marzo su Sky Uno HD


Saranno Guido Meda, Joe Bastianich e Davide Valsecchi i tre conduttori della prima edizione italiana di Top Gear. L'appuntamento è su Sky Uno HD a partire da martedì 22 marzo alle ore 21:00 e successivamente ogni martedì nella medesima collocazione oraria. La versione italiana del programma avrà lo stesso stile ironico e dissacrante del famoso format prodotto da BBC, uno dei programmi factual più visti al mondo.


Saranno Guido Meda, Joe Bastianich e Davide Valsecchi i tre conduttori della prima edizione italiana di Top Gear. L’appuntamento è  su Sky Uno HD a partire da martedì 22 marzo alle ore 21:00 e successivamente ogni martedì nella medesima collocazione oraria. La versione italiana del programma conserva lo stesso stile ironico e dissacrante del famoso format prodotto da BBC, uno dei programmi factual più visti al mondo.

L’auto sarà la protagonista in assoluto del programma ma, come tradizione, sarà utilizzata in una maniera estremamente singolare: le sfide, le gare su pista e le opinioni raccolte dai tecnici nel corso delle varie puntate conferiranno a Top Gear Italia lo stile ironico, divertente e leggero che lo hanno reso interessante anche al pubblico femminile. Anche nella versione italiana sarà mantenuta l’ambientazione classica: uno spettacolare studio con annessa pista di velocità.

I tre conduttori Meda, Bastianich e Valsecchi verranno sfidati puntata dopo puntata in prove al limite del possibile, in viaggi davvero rocamboleschi ma sempre affrontati con spirito goliardico. Li vedremo impegnati in adrenaliniche gare di velocità alla guida di supercar di ultima generazione. Ma avranno anche il compito di sfidare il traffico cittadino nell’ora di punta. Inoltre li vedremo al lavoro per truccare auto e altri potenti mezzi. Spesso addirittura distruggeranno macchine da decine di migliaia di euro e non disdegneranno di guidare esemplari vintage fino agli ultimi modelli lanciati sul mercato.

{module Pubblicità dentro articolo}Il Team di Top Gear Italia 2 1150x748

{module Pubblicità dentro articolo}

L’intero ciclo di Top Gear Italia si compone di 6 puntate. E come nel nell’edizione originale, in ognuno degli appuntamenti si accoglierà in studio un personaggio del mondo dello spettacolo. L’ospite dovrà confrontarsi con la prova di velocità in pista guidando una comune utilitaria: i tempi di percorrenza di tutti i personaggi ospitati nel ciclo di Top Gear Italia andranno a costituire la mitica classifica del programma. Proprio come accade nella edizione originale.

Come vi abbiamo già anticipato alla fine di ogni appuntamento in seconda serata andrà in onda Lord of the bikes, il primo format che lancia la sfida tra squadre di customizzatori di motociclette gestito alla conduzione da DJ Ringo.

Top Gear a livello internazionale è il programma dedicato ai motori più noto di sempre. La BBC che lo produce, lo distribuisce in oltre 200 paesi con audience complessivo di circa 350 milioni di telespettatori. Il successo si estende anche al web con un miliardo di visualizzazioni mensili per le clip caricate sul canale ufficiale YouTube.

Top Gear è stato ideato in Inghilterra nel 1977 come una rubrica di automobilismo. Solo in seguito ha cominciato a trasformarsi e ad assumere l’attuale format che si è ulteriormente migliorato a partire dal 2002. Secondo la critica del Regno Unito il successo del programma è dovuto al perfetto connubio tra il racconto dei motori e lo stile ironico e provocatorio dei conduttori. L’edizione originale è stata portata al successo da Jeremy Clarkson, Richard Hammond e James May. Il quarto personaggio, vera e propria icona di Top Gear, è Stig, il pilota dall’identità segreta che effettua i test di velocità in pista indossando sempre un casco ed una tuta. La sua identità è stata spesso oggetto nel corso degli anni di numerose speculazioni.

La pista di Top Gear Italia con annesso studio è stata realizzata presso l’aeroporto di Cerrione in provincia di Biella. È lunga 2,3 Km, composta da 14 curve e 800 metri di rettilineo.



0 Replies to “Top Gear Italia dal 22 marzo su Sky Uno HD”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*