L’Isola dei Famosi 2016, tutto il trash della semifinale


Tutti i momenti trash della semifinale del reality di Canale 5 condotto da Alessia Marcuzzi il lunedì sera

Il reality di Canale 5 è ormai giunto al capolinea. Ieri sera infatti, si è svolta la semifinale dell’undicesima edizione dell’Isola dei Famosi, che ancora una volta si è trascinata fino all’una di notte senza uno straccio di pathos.

Eliminati Marco Carta, Cristian Gallella e Alessia Reato, si giocheranno la finale Gracia De Torres, Paola Caruso, Mercedesz Henger, Jonas Berami e Giacobbe Fragobeni.

 {module Pubblicità dentro articolo}

Col tempo, il trash nel programma è vertiginosamente scemato, ma ieri ne sono riaffiorati fugaci sprazzi. Innanzitutto l’abbondanza di fondoschiena femminili, senza che il regista dovesse sforzarsi a inquadrature ravvicinate. Le corse di Alessia Reato in mini tanga e il costume sgambato di Mercedesz, l’unica con l’intero, hanno offerto frangenti in cui poco era lasciato all’immaginazione.

Altro momento trashissimo l’ingresso di Gianluca Mech in studio: colui che ha fondato un impero economico con Tisanoreica, ha pensato bene di vestire un elegantissimo completo. Peccato che la calzatura abbinata consistesse in infradito da spiaggia: un particolare che non è certo sfuggito né alla Marcuzzi né alla regia di Cenci, che ci ha regalato un primo piano dei piedi. Il poverino è stato a malapena preso in considerazione prima di essere liquidato, ma ha fatto in tempo a regalare al pubblico la seguente perla: “la lumaca, se non esce dal guscio, non cammina”. Il riferimento era alla sua permanenza nell’Isola dove, da inizialmente defilato, ha iniziato ad aprirsi con gli altri.

Passando da Paola Caruso che sostiene di essere un “capro respiratorio” al balletto di Venier, Signorini e Marcuzzi in studio, ieri si è anche assistito a una delle dichiarazioni d’amore più ridicole mai viste. Cristian Gallella, noto per la sua incapacità di ridere ma anche di sorridere, ha rinnovato la sua intenzione di sposare la sua amata Tara. Tra i soliti “buuh”  che la accolgono, si è consumata la commovente scena: esattamente quella in cui lui le ha detto di sentirsi “tre metri sopra il cielo” insieme a lei.

isola 2 maggio doccia2

Infine, mentre i fortunati potevano fare la prima doccia d’acqua dolce dopo due mesi, Signorini ha svelato il retroscena che tutti sospettavamo: quando tornano in hotel dopo la partecipazione al reality, i naufraghi puzzano come capre. 

Così, senza particolari guizzi, Alvin ha concluso la sua ultima diretta dall’Honduras. Sempre senza capire le battute, e sempre cercando di darsi un tono da arbitro inflessibile: un’autorità talmente forte la sua, che mentre ringraziava lo staff al gran completo, in Italia tutti gli parlavano sopra.

Appuntamento a lunedì. Ma nel frattempo, stasera c’è il commento Piero Chiambretti.



0 Replies to “L’Isola dei Famosi 2016, tutto il trash della semifinale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*