The Voice of Italy 4, la conferenza stampa per i Live


La presentazione della fase live di The Voice of Italy 4 con tutte le dichiarazioni dei partecipanti alla conferenza stampa

 Milano. The voice of Italy entra nel vivo. Mercoledì 4 maggio, in prima serata su Raidue, il talent show canoro si trasforma in live: i sedici concorrenti sono divisi in quattro squadre capitanate dai coach: non chiamiamoli giudici, per carità, sottolinea Raffaella Carrà durante la conferenza stampa di presentazione della nuova fase del programma, perché l’unico vero giudice è il pubblico. Dolcenera, Max Pezzali, Emis Killa e Raffaella Carrà si daranno battaglia a suon di note e di vocalità.

{module Pubblicità dentro articolo}

Fino alla finale, quando quattro di loro, gli ultimi rimasti a contendersi il contratto con la casa discografica Universal, si esibiranno ciascuno con un inedito.

Durante la conferenza stampa, che si è tenuta nello Studio 2000 in zona Mecenate a Milano, Carrà e Dolcenera si sono più volte prodigate un accorati appello  a Carlo Conti, affinché porti un talento di The Voice sul palco del Festival di Sanremo, alla intera struttura Rai, perché protegga questi giovani, “il meglio di tutte le edizioni”, azzarda addirittura Ilaria Dalla Tana, direttore di Raidue, e alle case discografiche perché diamo voce ai giovani e diamo loro la possibilità di esprimersi attraverso la musica.

“Ho seguito il programma sin dalla sua prima edizione e l’ho sempre avuto nel cuore”, sottolinea Dalla Tana, felice che “si entri negli ultimi passaggi live. Ci sono bellissimi concorrenti che ci daranno grandissima soddisfazione e ci saranno delle saranno vere e proprie sorprese”.

24feb tvoi pezzali dolcenera

Il direttore si è poi detto molto soddisfatto per come il programma abbia retto la concorrenza: ” Abbiamo mantenuto ascolti e pubblico, che anzi è diventato anche più giovane rispetto a quello del prime time. E per noi questo è importante”.

{module Pubblicità dentro articolo}

“La prima sostanziale novità che riscontreremo nei live”, spiega Pasquale Romano, “sarà quella del meccanismo. Ci saranno subito delle sfide tra i concorrenti. Quindi l’esibizione sarà al centro del programma. The Voice ha alla base un racconto, le storie, la narrazione di cantanti e coach. Che quest’anno si sono rinnovati. E contano sul nuovo grande rientro di Raffaella Carrà. Gli altri tre coach sono stati una scommessa vinta e hanno portato a un ringiovanimento del pubblico”.

I quattro giudici, dal canto loro, si sono detti estremamente soddisfatti delle squadre che sono riusciti a mettere insieme. Team eterogenei rappresentati da giovani di grande talento che sapranno emergere – con un po’ di fortuna – nel panorama musicale”. A riprova della grande storia ma nei confronti del valore dei ragazzi in gara, i quattro coach si esibiranno, mercoledì sera, in due duetti: uno maschile, con Pezzali e Killa, è uno tutto femminile, composto da Carrà e Dolcenera.

Si accendano le luci, parta la musica. Che lo show abbia inizio.



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “The Voice of Italy 4, la conferenza stampa per i Live”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*