X Factor 10 la conferenza stampa della finale


. Eva, Gaia, Rochelle e i Soul System: sono loro i quattro finalisti della decima edizione di X Factor che andrà in onda in Super HD giovedì 15 dicembre alle 21.15 su Sky Uno HD e TV8


Milano. Eva, Gaia, Rochelle e i Soul System: sono loro i quattro finalisti della decima edizione di X Factor che andrà in onda in Super HD giovedì 15 dicembre alle 21.15 su Sky Uno HD e TV8 (tasto 8 del telecomando, preceduta da una speciale edizione dell’Ante Factor) in diretta dal Mediolanum Forum di Assago, dove si è anche tenuta la conferenza stampa di presentazione della finale.

Sarà una serata che riaccende il tempio della musica con una platea di ottomila persone, un palco di 1.800 mq, una torre di oltre 6 metri di altezza, 16 telecamere HD e 600 mq di led ed effetti speciali che si annunciano sorprendenti.

Una serata all’insegna della musica e del talento, con i protagonisti pronti a duettare con star d’eccezione: Giorgia, Carmen Consoli, Clean Bandit e Giusy Ferreri (fresca della conferma tra i vip del Festival di Sanremo 2017) con Baby K.

Sul palco della finalissima anche due icone della musica italiana e internazionale: Ligabue e One Republic. A giudicare le performance all’ultimo scontro dei giovani finalisti i quattro giudici Alvaro Soler (che porta in finale la band dei Soul System), Arisa (rimasta senza concorrenti), Manuel Agnelli (che arriva con Eva) e Fedez (in finale con le due giovani promesse del pop Gaia e Rochelle e che voci insistenti vogliono a Sanremo come super ospite di Carlo Conti). A condurre la serata Alessandro Cattelan.

Questa decima edizione del popolarissimo show musicale ha fatto registrare numeri davvero da record: 3,4 milioni di interazioni social, 20,4 di voti alla vigilia della finale, 1.236.000 spettatori medi a puntata, pari a +21% rispetto al 2015, che rendono questa edizione la più vista nella storia del programma su Sky.

l primo ad intervenire è Nils Hartman: Siamo contenti anche perché continuare a crescere di anno in anno con un format che è sempre il solito significa che tutti i cambiamenti che vengono fatti portano i loro frutti. Dal punto di vista musicale è molto interessante la qualità e il livello che riusciamo a raggiungere. Gli inediti sono i migliori di sempre; X Factor fa insomma bene alla musica italiana . Basta fare distinzione tra talent e musica tradizionale; questi sono cantanti con le contro-palle. Domani sarà una grande festa della musica.

Luca Tommasini è molto contento anche perché “arrivi vivo all’ottava puntata e questo è per noi sinonimo grande orgoglio. Siamo felici di aprire la serata della finale celebrando la musica. Si apre la serata con i ragazzi che canteranno con gli One Republic. Finalmente siamo riusciti a potare sul palco Carmen Consoli, Giorgia, Giusy Ferreri che fa parte della nostra storia. Il nostro palco è il più grande della storia, che arriva direttamente tra il pubblico. Usciamo dagli studi televisivi e ora ci immergiamo tra il pubblico. Le nostre passerelle portano a ridosso delle persone. Con Ligabue ho costruito la messa in scena e per la prima volta lui si mette in gioco. La messa in scena è molto invadente, rispetta l’artista è lo mette molto in gioco. Sarà un Ligabue inedito. Luigi Antonini che si occupa delle riprese ha atto un lavoro straordinario. Sottolineo inoltre che tutto è fatto con materiali riciclati, compresi i vestiti. Sono tre mesi che non ci fermiamo. Per me i ragazzi sono come delle grandi star (la Minogue o Robbie Williams) che vanno protette.


Interviene poi Eliana Guerra:
Anche quest’anno siamo all’ultima pagina. Lo immaginiamo sempre come un grande libro che abbiamo scritto; è stato fatto tantissimo. Quest’anno abbiamo avuto il cast più colorato della nostra storia e ciascun ragazzo (tutti tosti, a volte anche troppo) è rappresentativo di una parte della musica. A parità di dono canoro o capacità dell’utilizzo del proprio dono, ciascuno ha saputo affrontare quel palco con la massima grinta. X Factor è un programma in cui ogni 3-4 minuti cambia tutto, il palco, il mondo. X Factor è un caso, una factory. È una realtà unica davvero, che richiama un po’ solo la Rai di via Teulada di un tempo. È un modello unico, facciamo tutti in casa. La magia del nostro X Factor è data dal fatto che siamo italiani e che c’è una factory interna. Lo stesso ideatore del format viene da noi a vedere cosa facciamo e come lo facciamo.

Alessandro Cattelan: sono arrivato come sempre molto bene a questa finale. Trovi sempre molto interessante che si finisca l’anno in un posto che poi per loro deve diventare l’obiettivo professionale. Fino a qui li abbiamo accompagnati per mano, poi da lunedì dovranno lavorare per tornare su questo palco. Questa è probabilmente la finale più bella della storia di X Factor.

Ed ecco i quattro finalisti:

Eva: rocker guerriera, voce intensa e personale; ha saputo fare suo ogni pezzo. È una interprete vera.

Gaia: soul singer. La maturità artistica non coincide con quella anagrafica, due Fedez.

Rochelle: performer magnetica. Ha tenuto testa a fedez per affermarsi come cantante. Percorso originale, spiazzante, unico nella storia di X Factor. Per la l scelta degli inediti, abbiamo cercato di essere coerenti con noi stessi.

Soul System: uniti nel mondo del grove. Loro sanno trasformare tutto quello che è bianco in nero. Sound potente, irresistibile, una sorpresa infinita.

Ed i rispettivi interventi:

Eva: Manuel è stato un ottimo giudice e vocal coach. Mi ha fatto mettere in gioco tantissimo, mi ha fatto fare cose che non avrei mai pensato di fare . È stato a volte quasi un papà, vicino artisticamente è umanamente. Io dall’inizio dico che voglio cantare in italiano perché sono emotivamente più coinvolta a cantare nella mia lingua.

Gaia: mi sento molto cresciuta soprattutto perché ho un’altra visione della musica. Prima era astratta, lontana dal mio quotidiano, un sogno intoccabile; ora posso crederci un po e posso vederla come una parte fondamentale della mia vita. Ora posso parlarne concretamente e ho la forza di porre avanti un mio percorso. Sicuramente l’italiano è stato un tabù per me che ho sempre cantato in inglese e portoghese. Cantare Avrai avrai mi ha fatto aprire che posso e voglio esplorare il mondo della musica italiana. Per gli inediti che proporremo domani abbiamo cercato qualcosa che ci rappresenta, non si è pensato al domani. È stata una scelta di sentimento più che altro, e per me è l’inglese la lingua che più mi rappresenta. Io nostro inedito e’ il giusto compromesso tra quello che siamo noi è quello che c’è fuori nel mondo discografico.

Rochelle: spero di divertirmi tanto in finale. Alcolici soddisfare le mie aspettative e sono andata oltre. È stato tutto molto intenso, sofferto e al tempo stesso goduto. Giocherò fino alla fine con la massima grinta, come faranno tutti. Partire dai social è stato abbastanza semplice perché il mondo del web ti permette di essere libero. La sfida più grande per me qui a X Factor è stata l’essere da sola. Dietro i miei video c’è un team, io qui ho combattuto per farcela. Fedez mi definisce discograficamente pronta, lo spero perché vorrei che la musica diventasse la parte più importante della mia vita. Come primo approccio al mondo della musica tra cantato e rapper mi soddisfa molto. Ma vedrete tante cose nuove e diverse.

Soul System: siamo contenti di quello che abbiamo fatto; è stato un percorso particolare il nostro. Avevamo l’obiettivo di arrivare in finale e scontrarci con queste ragazze è per noi un onore. Ringraziamo il padreterno, madre fortuna e i Jarvis che hanno deciso di auto eliminarsi e di permetterci di intraprendere un simile percorso. Abbiamo scelto un inedito in inglese anche perché l’ultima volta che abbiamo cantato in italiano ci hanno buttato fuori. Scherzi a parte, l’inglese ci rappresenta, è la nostra dimensione. Ma nulla ci impedirà in futuro di cantare in italiano, che è la nostra lingua.

Cattelan: tutti dicono che questo sarà l’ultimo anno mio. Non è vero, il prossimo anno ci sarò. È vero, ci sono i corteggiamenti, ma qui sto bene.

Per la prima volta anche chi guida potrà seguire la finale su Radiodeejay.



0 Replies to “X Factor 10 la conferenza stampa della finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*