Boss in incognito questa sera con Giuseppe Condorelli su Rai2


Nuova puntata questa sera di Boss in incognito. L'appuntamento è su Rai 2 in prima serata con la conduzione di Nicola Savino. Il manager che questa sera cambia identità e va a lavorare sotto copertura insieme ai dipendenti della sua azienda è Giuseppe Condorelli. Si tratta del figlio di Francesco Condorelli fondatore nel 1933 dell'industria dolciaria omonima.

Nuova puntata questa sera di Boss in incognito. L’appuntamento è su Rai 2 in prima serata con la conduzione di Nicola Savino. Il manager, che questa sera cambia identità e va a lavorare sotto copertura insieme ai dipendenti della sua azienda, è Giuseppe Condorelli. Si tratta del figlio di Francesco Condorelli fondatore nel 1933 dell’industria dolciaria omonima.

La prima parte del docu-reality, come al solito, è dedicata alla conoscenza del Boss in incognito. Successivamente c’è la parte nel corso della quale si costruisce una nuova identità per il protagonista. Tutto questo perché non deve essere riconosciuto dai suoi dipendenti all’interno delle varie filiere produttive. 

Il passo successivo è l’addestramento del finto boss nei vari reparti. Ed è qui che il pr otagonistaconosce i suoi lavoranti e cerca di instaurare un rapporto personale con ognuno di loro. Questo gli consente di conoscere più da vicino le varie maestranze e di verificare anche la qualità del loro lavoro.

L’ultima fase è lo svelamento della propria identità. Il boss convoca nel proprio studio i dipendenti con i quali ha avuto un rapporto di lavoro e spiega loro tutto quello che ha annotato nel corso sia dell’apprendistato, che della loro conoscenza personale.condorelli boss in incognito

Condorelli nasce alle pendici dell’Etna. Inizialmente era stata fondata solamente una piccola pasticceria a conduzione familiare. Ma successivamente Francesco Condorelli ebbe l’intuizione di creare una vera e propria golosità per l’epoca: il torroncino morbido racchiuso in una singola confezione. Questa creazione fa subito conoscere la piccola pasticceria a livello più ampio. Viene così realizzata una struttura industriale che nel corso degli anni si amplia e si ingrandisce sempre di più. Oggi nelle industrie Condorelli lavorano fino a 15.000 kg di torroncini ogni giorno. Tutto questo soltanto nel territorio italiano che presenta però una rete di contatti molto fitta all’estero. Infatti i torroncini Condorelli sono conosciuti su mercati di tutto il mondo.

Nel 1993 la gestione dell’azienda passa al nostro boss Francesco Condorelli che oggi è amministratore delegato e gestisce l’attività insieme alla sorella Maria Gloria

Francesco Condorelli ha iniziato a lavorare nell’azienda che allora apparteneva al padre fin da piccolo. Ci racconterà che già da bambino seguiva il genitore e voleva che gli fosse spiegato ogni passaggio della realizzazione dei famosi torroncini. Poi, a 18 anni, ha iniziato la vera e propria attività occupandosi prima di marketing e successivamente di tutta la rete vendita dell’azienda.

Durante il periodo in cui lavora all’interno dei suoi laboratori, Giuseppe Condorelli incontra Giovanna, Massimo, Valentina, Vanessa e Vanda. Si comincia con Giovanna che si occupa della preparazione dei dolcetti alle mandorle. Massimo è addetto alla tostatura delle mandorle stesse Valentina si occupa dell’impacchettamento, Vanessa del taglio del torrone e Vanda alla fine deve occuparsi del confezionamento dei prodotti.

La puntata di questa sera naturalmente riserverà delle grandi emozioni legate soprattutto alle vicende personali dei protagonisti che lavorano nella fabbrica e che hanno incontrato il loro boss in incognito.



0 Replies to “Boss in incognito questa sera con Giuseppe Condorelli su Rai2”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*