Boss in incognito questa sera con Giulia Adragna


Torna questa sera su Rai 2 "Boss in incognito" con la quarta stagione in onda su Rai 2 in prima serata. La conduzione è affidata a Nicola Savino che ha il compito di raccontare il percorso del boss di turno da quando decide di andare a lavorare nelle sue fabbriche in incognito fino a quando svela la propria identità ai dipendenti con i quali è venuto in contatto.

Torna questa sera su Rai 2Boss in incognito con la quarta stagione in onda su Rai 2 in prima serata. La conduzione è affidata a Nicola Savino che ha il compito di raccontare il percorso del boss di turno da quando decide di andare a lavorare nelle sue fabbriche in incognito fino a quando svela la propria identità ai dipendenti con i quali è venuto in contatto.

Il boss, o meglio la manager, protagonista di questa sera è Giulia Adragna, nipote di Manfredi Barbera che alla fine dell’800 ha creato una delle aziende olearie più importanti nel panorama internazionale. Si tratta dei Premiati Oleifici Barbera. La fabbrica è guidata da Manfredi Barbera che però ha deciso di affidare la missione di “Boss in incognito” a sua nipote Giulia

Giulia ha avuto una lunga esperienza all’estero e successivamente ha iniziato a lavorare in azienda come segretaria. In breve tempo, con grande capacità, è riuscita a ricoprire ruoli di responsabilità. A lei oggi è affidato l’ufficio commerciale con l’estero dell’azienda. Si tratta di una struttura dedicata all’export, un settore fondamentale per l’azienda con numerosi dipendenti.

Nel corso della sua missione sotto copertura Giulia sarà seguita dallo zio Manfredi e si occuperà di lavori molto duri. Si inizia infatti con la raccolta delle olive che viene fatta a mano. In questo compito la accompagna, nel ruolo di tutor, Maria Cristina. Successivamente bisogna pulire le cisterne vuote di olio, raccogliere i nocciolini da inviare ai panifici per la aromatizzazione e infine occuparsi dell’imbottigliamento e dell’inscatolamento delle confezioni di olio. Queste ultime mansioni verranno naturalmente affrontate insieme ad altri dipendenti.Giulia Adragna Boss in incognito

Naturalmente la boss in incognito potrà così valutare lo stato di salute delle aziende senza destare alcun sospetto. Tutto viene fatto in effetti dopo che Giulia ha ricevuto una “identità di riserva” con la quale si è presentata ai dipendenti delle sue aziende senza farsi riconoscere.

Ancora una volta accanto alle mansioni professionali i riflettori verranno puntati sulle persone umane. Giulia infatti, come i suoi predecessori, cercherà di conoscere in maniera più approfondita a tutti i dipendenti con i quali viene a contatto. Un discorso più familiare ed intimista consentirà alla manager di avere una visione completa della personalità di chi le sta accanto. Insomma anche Giulia come chi l’ha preceduta coniugherà il lato lavorativo a quello umano. Quest’ultimo aspetto è più accentuato rispetto alle edizioni del passato. {module Pubblicità dentro articolo}

Il boss e gli spettatori hanno così modo di apprezzare gli sforzi fatti da molte persone che hanno estremo bisogno di lavorare anche lontano dai posti dove sono nati. “Sono lorodirà Giulia Adragnai veri eroi dei nostri giorni, eroi che amano il proprio lavoro, che non si scoraggiano mai e affrontano le sfide quotidiane con grande coraggio, forza d’animo e determinazione“.



0 Replies to “Boss in incognito questa sera con Giulia Adragna”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*