La7: 1992 in chiaro con Enrico Mentana l’8 gennaio 2016


Arriva il prossimo 8 gennaio 2016 in esclusiva in chiaro su La7 la serie 1992 che racconta l'inchiesta Mani Pulite. Saranno 5 appuntamenti settimanali con un doppio appuntamento ogni venerdì in prime time. E a introdurre e a presentare ognuna delle 5 serate sarà il direttore del Tg La7 Enrico Mentana.


Arriva  l’8 gennaio 2016 in esclusiva in chiaro su La7 la serie 1992 che racconta l’inchiesta Mani Pulite. Saranno 5 appuntamenti settimanali con un doppio appuntamento ogni venerdì in prime time. E a introdurre e a presentare ognuna delle 5 serate sarà il direttore del Tg La7 Enrico Mentana

Mentana avrà in studio ospiti che ricorderanno quel periodo e commenteranno tutto quanto è accaduto alla luce anche della trasposizione della fiction sul piccolo schermo. La serie è già andata in onda con un notevole successo di pubblico sulla piattaforma satellitare Sky in particolare a trasmetterla èstata Sky Atlantic HD e Sky Cinema HD. Prodotta da Windside ed in collaborazione con La7, è diretta da Giuseppe Gagliardi. La collaborazione con La7 prevedeva un accordo in esclusiva in base al quale la serie una volta trasmessa sulla pay tv sarebbe andata in onda in esclusiva sul canale diretto da Urbano Cairo{module Pubblicità dentro articolo}

Dunque La7 trasforma la messa in onda della serie in cinque serate evento. Infatti l’attualità di oggi verrà legata a quanto successo oltre vent’anni fa con gli approfondimenti anche di inchieste e servizi dell’epoca.mani pulite serie SKY 1992

1992 nasce da un’idea di Stefano Accorsi che è anche uno dei protagonisti principali. La serie presenta un affresco dell’epoca ed una ricostruzione del periodo in un intreccio storico nel quale convivono personaggi reali e personaggi immaginari. Tra i personaggi reali ci sono i protagonisti degli eventi con i loro veri nomi e cognomi: Antonio Di Pietro, Gherardo Colombo, Piercamillo Davigo e Giovanni Falcone. Rappresentati anche il leghista Formentini, l’ex leader della Lega Umberto Bossi e il leader referendario Mario Segni. Tutti rivivono nell’interpretazione di attori che ne riproducono esattamente il linguaggio ed il comportamento e molto spesso persino le esatte frasi pronunciate. Grazie ad un intervento di trucco e parrucco anche la somiglianza è perfettamente riuscita. {module Pubblicità dentro articolo}

Tutto ebbe inizio il 17 febbraio del 1992: quel giorno scattava il primo arresto della maxi inchiesta denominata Mani Pulite e fu preso e condotto in carcere Mario Chiesa, divenuto così il simbolico inizio di Tangentopoli.

1992 pone al centro del racconto 6 persone comuni la cui vita ad un certo punto si intreccia anche in maniera complicata. Leonardo Notte, interpretato da Stefano Accorsi è un cinico ex autonomo in fuga da un passato poco chiaro. è divenuto un esperto di marketing molto noto che riesce a capire come si comporterà l’Italia dal. di vista dei consumi all’indomani dello sconvolgimento procurato da Tangentopoli.

Luca Pastore (Domenico Diele) entra nel pool Mani Pulite perché assetato di giustizia: vuole incastrare uno spregiudicato industriale di cui è stato vittima. Rocco Venturi (Alessandro Roja) è un agente di polizia che nasconde lati poco chiari.

Tra i personaggi più apprezzati dalla critica c’è stata Bibi Mainaghi (Tea Falco) la figlia viziata di un ricco industriale, colluso con la politica della Prima RepubblicaVeronica Castello (Miriam Leone) è una showgirl alle primissime armi ma disposta a tutto pur di ottenere un ruolo in Tv . E lei aspira a condurre Domenica in ed è il simbolo di quel sottobosco televisivo ancora oggi molto presente nello showbiz.

Pietro Bosco (Guido Caprino) è un ex militare molto segnato nel corpo e nello spirito dalla guerra in Iraq a cui ha partecipato senza averne le capacità. Si trova improvvisamente catapultato alla Camera dei Deputati con la Lega Nord.

1992 offre un punto di vista inedito su un momento importante della storia del nostro paese: quell’anno decisivo che ha cambiato l’Italia.



0 Replies to “La7: 1992 in chiaro con Enrico Mentana l’8 gennaio 2016”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*