Non dirlo al mio capo, la seconda puntata su Rai1


Seconda puntata questa sera della nuova serie "Non dirlo al mio capo" in onda su Raiuno dal 28 aprile scorso in sei puntate. Protagonista femminile è Vanessa Incontrada nel ruolo di una giovane mamma che per avere lavoro è costretta a fingere di essere single.

Seconda puntata questa sera della nuova serie “Non dirlo al mio capoin onda su Raiuno dal 28 aprile scorso in sei puntate. Protagonista femminile è Vanessa Incontrada nel ruolo di una giovane mamma che per avere un posto di lavoro è costretta a fingere di essere single.

Nel secondo appuntamento in onda in prime time sulla rete leader di viale Mazzini Lisa (Vanessa Incontrada) è stata assunta come praticante nello studio legale dell’avvocato Enrico Vinci (Lino Guanciale). La giovane donna prima di prendere servizio, ha cancellato tutte le tracce dei figli: ha tolto la foto dei ragazzi, dal suo telefonino, parcheggia la macchina con l’adesivo di “bebè a bordo” sempre a molti isolati di distanza. Tutto questo perché l’avvocato sa che è una giovane donna single e in carriera.

Nella puntata di questa sera il passato di Lisa torna in primo piano. Infatti a casa sua arriva una lettera di una assicurazione. La missiva la avverte che l’amante di suo marito sarà chiamata a deporre. Lisa adesso deve decidere se dare finalmente un volto alla donna con la quale è stata tradita oppure affidare tutto ad un avvocato e dimenticare la storia passata. {module Pubblicità dentro articolo}

Intanto lo studio Vinci è impegnato nella difesa di una compagnia aerea responsabile di un grave incidente in cui sono morti tre ragazzi. Si tratta di un caso molto delicato per la risoluzione del quale l’avvocato Vinci si sta impegnando al massimo richiedendo la collaborazione di tutti i dipendenti. Però nei locali dello studio comincia a mancare la corrente elettrica. L’impianto ha dei seri problemi e nell’attesa che venga rimesso a posto diventa molto difficile lavorare. In queste condizioni così precarie Lisa si ritrova sempre più vicina ad Enrico, ed è una vicinanza che prelude chiaramente ad un rapporto che non sarà soltanto professionale.non dirlo al mio capo

Sul fronte teen ager, Romeo (Saul Nanni), l’amico di scuola di Mia (Ludovica Coscione) figlia di Lisa, ha il fratello malato e necessita immediatamente di un trapianto di midollo osseo. Soltanto Romeo risulta essere compatibile. In questa drammatica circostanza Romeo chiede l’aiuto di Mia. Infatti sta per entrare in ospedale per essere ricoverato e desidera fare una lista di tutto quello che vuole completare prima dell’operazione che dovrebbe salvare la vita al fratello.

Intanto l’avvocato Enrico Vinci decide di rinnovare lo studio che cambia completamente volto e diventa molto più elegante. Una volta ristrutturati i locali viene organizzata la festa di inaugurazione. Però nel mettere a posto alcuni libri trova un vecchio biglietto del padre che rischia di mettere in discussione tutto il passato della famiglia Vinci. Ricordiamo che il legale ha preso il posto del padre malato di Alzheimer e ricoverato in una lussuosa clinica privata. Mia intanto attende con ansia il risultato dell’operazione e il ritorno a scuola di Romeo. Ma si accorge con sua grande sorpresa di non essere l’unica ad aspettarlo. {module Pubblicità dentro articolo}

Lisa infine deve vedersela con Marta (Giorgia Surina, che ha partecipato all’edizione 2014 di Ballando con le stelle) il secondo avvocato dello studio che le dimostra chiaramente tutta la sua antipatia. Marta spera di poter avere con Enrico Vinci un rapporto più duraturo e non basato solo su fugaci relazioni sessuali.

E’ la sera della festa, Lisa arriva allo studio Vinci in forma splendida e l’avvocato ne resta immediatamente folgorato…

La prima puntata di “Non dirlo al mio capo” è andata in onda la scorsa settimana conquistando il 26% di share e oltre 6.500.000 di telespettatori. Vedremo questa sera quale sarà il responso dell’Auditel e se la serie avrà un calo fisiologico.



Potrebbe interessarti anche:


0 Replies to “Non dirlo al mio capo, la seconda puntata su Rai1”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*