Squadra Antimafia: la serie chiude con l’ottava stagione


La notizia è certa Squadra Antimafia non avrà una nona stagione. La storia si è conclusa con le ultime puntate ancora non trasmesse da Canale 5. La decisione sembra irrevocabile e la causa principale è da ricercarsi nei bassi indici d'ascolto che la fiction ha fatto registrare soprattutto in quest'ultima stagione ancora in corso.


 Squadra Antimafia non avrà una nona stagione. La storia si conclude con l’ultima puntata in onda venerdì prossimo Canale 5. La decisione sembra irrevocabile e la causa principale è da ricercarsi nei bassi indici d’ascolto che la fiction ha fatto registrare soprattutto in quest’ultima stagione ancora in corso. 

Dunque con l’uscita di Marco Bocci che interpretava il vice questore Domenico Calcaterra, Squadra Antimafia si è esaurita ed ha perso tutto il proprio appeal. A dimostrazione dello scarso gradimento del pubblico ci sono gli indici di ascolto. Nella stagione attuale Squadra Antimafia si è atterrata tra il 13 e 14% di share, uno dei risultati più bassi di tutta la storia delle precedenti edizioni. Ma è stata l’ultima puntata del 4 novembre ad affossare ancora di più la serie. Infatti ha raccolto davanti al video 2.809.000 spettatori pari al 12.1% di share. 

A decretare il flop di Squadra Antimafia 8 ha contribuito anche il cambiamento di collocazione settimanale. Infatti inizialmente Canale5 l’aveva programmata il giovedì, ma successivamente era stata spostata al venerdì per non scontrarsi con Un medico in famiglia 10 in onda in contemporanea su Rai 1.

Nella collocazione del venerdì il risultato è stato peggiore per il prodotto oramai consunto. Infatti la squadra Duomo ogni fine settimana ha dovuto scontrarsi con Tale e Quale Show che quest’anno su Rai1 ha fatto sempre il pieno di ascolti. Non solo ma il venerdì Sky Atlantic propone anche la puntata settimanale di The young Pope che, secondo i dati diffusi da Sky, nella collocazione del venerdì avrebbe raggiunto quasi un milione di telespettatori.squadra antimafia 8 fine serie tv

Dunque la novità è che finalmente dopo 7 stagioni ci sarà un finale chiuso. Si mette cioè la parola fine alla lunga vita televisiva di una delle serie più amate dai telespettatori di Canale 5.

La Taodue gestita da Pietro Valsecchi cambia radicalmente registro. Intanto mercoledì 9 propone sempre su Canale 5 in prima serata la serie in quattro puntate “Solo” con Marco Bocci. Ma questa volta il racconto è incentrato sulla ndrangheta calabrese che arriva così per la prima volta all’attenzione del pubblico come protagonista di una fiction sulla quale Canale 5 punta tutte le sue carte. Inoltre la Taodue inizierà a breve le riprese di 4 tv-movie dedicati ad altrettanti personaggi che hanno dato la vita per la legalità e per lo Stato. I tv-movie fanno parte di un ciclo dal titolo Liberi Sognatori – Le idee non si spezzano mai. {module Pubblicità dentro articolo}

Dunque i fan dovranno dire addio a tutti i protagonisti di Squadra Antimafia. E dire che Giulio Berruti nel ruolo di Carlo Nigro avrebbe dovuto essere il nuovo capo della Squadra Duomo. Se infatti gli ascolti fossero stati positivi, l’ottava stagione si sarebbe chiusa con l’avvento di Nigro che prendeva il potere all’interno della Duomo scavalcando Anna Cantalupo (Daniela Marra).

C’è adesso curiosità per vedere quale sarà il finale televisivo che gli autori hanno riservato ai protagonisti. A meno che non sia stato girato un secondo finale dopo la constatazione che gli ascolti crollavano e la fiction diventava sempre più un flop.



0 Replies to “Squadra Antimafia: la serie chiude con l’ottava stagione”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*