Squadra Antimafia 8 il gran finale di stagione | ultima puntata


Squadra Antimafia 8 - il ritorno del boss la puntata finale in onda questa sera 11 novembre 2016 che segna la fine del ciclo Squadra Antimafia.


Canale 5 trasmette questa sera l’ultima puntata di Squadra Antimafia 8 – il ritorno del boss. Come vi avevamo anticipato non ci sarà un ulteriore seguito alla ex fortunata serie prodotta dalla Taodue di Pietro Valsecchi. Quindi la puntata di questa sera chiude definitivamente il ciclo di Squadra Antimafia e il finale sarà chiuso. Significa che non ci saranno ulteriori colpi di scena che preludono ad altri sequel.

A determinare questa decisione da parte dei vertici Mediaset e della stessa Taodue sono stati gli indici di ascolto di questa edizione, decisamente al di sotto di tutte le aspettative della vigilia e delle precedenti stagioni. La serie infatti in questa edizione è scesa addirittura in alcune puntate al 12% di share.

Vediamo adesso che cosa accadrà nel gran finale dell’11 novembre. 

Dopo la morte di Torrisi nella scorsa puntata, l’ultimo appuntamento si apre con il grande summit delle famiglie siciliane che intendono coalizzarsi contro Ulisse Mazzeo (Ennio Fantastichini). Sarà una riunione che dovrà decidere il futuro del boss, inizialmente presentatosi con il nome di Giovanni Reitani. Ma ecco che arriva uno dei primi colpi di scena della puntata. Le famiglie mafiose già riunite non sanno che Ulisse le sta spiando e sta aspettando soltanto il momento giusto per ucciderle tutti. Si prevede una vera carneficina, di quelle alle quali ci ha abituato in otto edizioni Squadra Antimafia.rosalia bertinelli silvia damico squadra antimafia 8

Ma le aspettative vengono deluse per la presenza sul posto di Maria (Caterina Shulha, che interpretava fino alla scorsa puntata anche il ruolo di Patrizia Fiorelli).

La giovane attrice che, nella serie, è stata la donna di Reitani, naturalmente in questa versione è opportunamente invecchiata per calarsi nel personaggio della moglie che Ulisse credeva morta.

Questa visione getta il boss nel dubbio e nello sconforto e lo sconvolge del tutto. Ed è il secondo colpo di scena. Reitani ha trascorso anni ed anni rimpiangendo la moglie che credeva morta, ed eccola all’improvviso riapparire in carne ed ossa a fianco del suo acerrimo nemico.

La squadra Duomo capitanata da Anna Cantalupo (Daniela Marra) è intanto sulle tracce delle famiglie mafiose riunite nel convegno. Infatti la Cantalupo ha scoperto i piani di Mazzeo ma non sa di preciso dove si tiene il summit. Ed è proprio questo l’obiettivo da raggiungere secondo la Cantalupo per evitare un’altra strage. {module Pubblicità dentro articolo}

Sempre in questa puntata assisteremo anche a quello che accadrà a Rosalia Bertinelli (Silvia D’Amico). La poliziotta infatti affronterà la madre (Iaia Forte) in uno scontro durissimo che rappresenta proprio la resa dei conti con la donna e con l’eredità di Rosy Abate. Ricordiamo che nella scorsa puntata la mamma di Rosalia aveva deciso di testimoniare contro la mafia e quindi di entrare a far parte del programma protezione testimoni. La poliziotta è pronta ad andare fino in fondo perché più di ogni altra cosa le interessa sapere dov’è Rosy Abate e dov’è la sua eredità.

In un promo Mediaset si vede Rosalia rivolgersi ad una persona inquadrata di spalle. Naturalmente non viene rivelata la sua identità. Ma potrebbe essere il questore: sarebbe stato infatti lui a fingere la morte di Rosy Abate e a nascondere la mafiosa. Questo dubbio ci sarà svelato soltanto nel finale in onda questa sera su Canale 5.



0 Replies to “Squadra Antimafia 8 il gran finale di stagione | ultima puntata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*