Non uccidere, la seconda stagione in onda a giugno su Rai 2


La seconda stagione di "Non uccidere" con Miriam Leone nel ruolo di Valeria Ferro capo del commissariato di Torino, cambia rete.


La seconda stagione di “Non uccidere” con Miriam Leone nel ruolo di Valeria Ferro capo del commissariato di Torino, cambia rete. E da Rai 3 si sposta a Raidue.

La decisione dei vertici di viale Mazzini è recente. In questi giorni inoltre si sta mettendo a punto la data di messa in onda che dovrebbe essere compresa tra la fine di maggio e la prima metà di giugno.

Spostare “Non uccidere” sulla seconda rete significa voler valorizzare un certo tipo di fiction che ha già fatto riscontrare ascolti positivi con prodotti come Rocco Schiavone e l’Ispettore Coliandro. Un ultimo successo è stato poi conquistato dalla prima stagione de “La porta rossa“. E poiché “Non uccidere” si inserisce in un filone a metà strada fra il thriller e il giallo, è sembrata più idonea per la rete diretta da Ilaria Dallatana piuttosto che per quella di cui è responsabile Daria Bignardi.

Da sottolineare inoltre che la prima stagione di “Non uccidere” era andata in onda su Rai tre senza conquistare il gradimento che ci si attendeva. Insomma era stato trattato come un prodotto di nicchia. Adesso si vuole dare più visibilità alla serie che, tra l’altro, si discosta molto dal trend della prima stagione.

Inoltre Rai 2 vuole dimostrare di “non chiudere per ferie” dando la possibilità di fruire di una serie per la quale la seconda stagione è stata realizzata grazie ad una vera e propria protesta venuta dal popolo del web.

Non uccidere 2 miriam leone

Dunque con queste premesse Valeria Ferro lascia Rai 3 e si sposta su Rai 2. Per adesso vi possiamo anticipare che il giorno di messa in onda potrebbe essere un venerdì in prima serata. “Non uccidere 2” si compone di 12 puntate. Questo significa che la serie si protrarrà nel palinsesto della seconda rete per tre mesi, coprendo anche l’arco estivo di tempo. Una vera e propria scommessa sulla quale Rai 2 punta tutte le sue carte, considerando che la rete continua a dare spazio alla fiction proprio dopo i buoni ascolti di pubblico conquistati dai colleghi maschi di Valeria Ferro, ovvero da Rocco Schiavone (Marco Giallini), Leonardo Cagliostro (Lino Guanciale) e l’Ispettore Coliandro (Giampaolo Morelli).

{module Pubblicità dentro articolo 3}

Valeria Ferro dovrà così dimostrare di non essere da meno e riuscire a convincere i telespettatori a rimanere sintonizzati sulla seconda rete.

Inizialmente, come vi avevamo anticipato, la serie doveva comporsi di due cicli: le prime 6 puntate dovevano andare in onda nel corso di questa primavera, le altre sei invece avrebbero avuto la collocazione autunnale sempre in prima serata.

Come sappiamo in questo primo sequel di “Non uccidere” non ci sarà Monica Guerritore che ha abbandonato la serie per incomprensioni con gli sceneggiatori. L’attrice infatti aveva chiesto di partecipare alla scrittura del suo personaggio ma non le era stato consentito come aveva rivelato ad una intervista rilasciata al nostro sito.



0 Replies to “Non uccidere, la seconda stagione in onda a giugno su Rai 2”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*