Tutto può succedere 2 puntata 18 maggio, l’intervento al cervello di Emma


Va in onda questa sera, su Rai 1 alle 21:20, la quinta puntata di "Tutto può succedere 2" con le vicende della famiglia Ferraro.

Va in onda questa sera la quinta puntata di “Tutto può succedere 2“. L’appuntamento è in prima serata su Rai 1 alle 21:20. La fiction ispirata alla celebre “Parenthood” australiana è in video con la seconda stagione che ha riproposto le tematiche affrontate già nella prima con i personaggi precedenti a cui si sono aggiunte delle new entry.

Nella puntata odierna inizialmente l’attenzione è puntata su Emma Ferraro (Licia Maglietta). L’anziana protagonista, già dall’appuntamento di sette giorni fa, aveva iniziato a mostrare sintomi preoccupanti per cui aveva affrontato una serie di visite specialistiche scoprendo di essere affetta da un tumore, fortunatamente benigno.

Emma, senza svelare nulla neppure al marito Ettore (Giorgio Colangeli) decide di farsi operare.  Ma consapevole della preoccupazione che potrà creare ai componenti tutta la famiglia, stabilisce di fissare la data dell’intervento chirurgico senza comunicarlo ad alcuno. L’unico componente della famiglia a conoscenza di quanto sta per accadere è Alessandro (Pietro Sermonti). È stato proprio lui infatti in passato ad accompagnare la madre a Pisa per sottoporsi in un centro specializzato a tutte le analisi cliniche necessarie. I componenti della famiglia Ferraro sapranno invece che Emma partirà per una lunga crociera. Purtroppo il segreto di Emma e Alessandro è destinato a durare poco.

Nel corso della puntata l’attenzione si sposta sugli altri protagonisti. I telespettatori vedranno Carlo (Alessandro Tiberi) distrutto dal dolore per la definitiva rottura del suo rapporto con Feven (Esther Elisha). Per cercare di reagire e di guardare al futuro, Carlo si dedicherà completamente alla realizzazione di un nuovo progetto di lavoro e deciderà di aprire un nuovo locale su un barcone. 

tutto può succedere ana caterina morariu

In questo progetto cercherà di impiegare tutte le sue risorse professionali. Ma capisce che da solo non può farcela ed allora chiede aiuto ad Alessandro proponendogli di entrare in società con lui. Il fratello però non accetta la proposta.  Il rifiuto di Alessandro inizialmente demoralizza Carlo che però decide di continuare a studiare questo progetto cercando di riuscire a realizzarlo soltanto con le proprie forze.

È un’impresa abbastanza complicata che gli consente di allontanare momentaneamente il suo pensiero da Feven. Vedremo però in seguito come le dinamiche tra i due evolveranno in maniera positiva come noi vi avevamo già raccontato in anteprima.

Questa sera la puntata di “Tutto può succedere 2” non ha vita facile. Infatti si scontra con la concorrenza interna di Rai 2 rappresentata dall’esordio del nuovo one woman show di Virginia RaffaeleFacciamo che io ero“.

Canale 5 avrebbe dovuto trasmettere la seconda puntata di “Solo per amore – destini incrociati” che invece è stata spostata al giorno prima, ieri sera mercoledì 17 maggio, per evitare lo scontro frontale di fiction e il confronto con Virginia Raffaele.