“C’è qualcuno” la tragedia di Rigopiano il 2 giugno su Rai 2 con Beppe Fiorello


Andrà in onda su Rai 2 in prima serata il film dal titolo "C'è qualcuno" - la tragedia di Rigopiano. L'appuntamento è per il 2 giugno in prima serata


Andrà in onda su Rai 2 in prima serata il film dal titolo “C’è qualcuno” – la tragedia di Rigopiano. L’appuntamento è in primetime alle 21:05. Si tratta di un film davvero eccezionale realizzato mettendo insieme le immagini inedite ed esclusive girate dalle squadre di soccorso dei Vigili del Fuoco intervenute nel tentativo di salvare le persone che si trovavano all’interno dell’albergo di Rigopiano travolto dalla valanga il 18 gennaio scorso.

Il documentario è un film dei Vigili del Fuoco realizzato insieme a Michele Santoro. La voce narrante di tutto quanto avviene è di Beppe Fiorello. Le musiche sono state composte per l’occasione da Nicola Piovani. Il titolo è stato scelto perché l’urlo costante che accompagnava le torce fotoelettriche che cercavano di farsi strada sotto le macerie era uno solo: “c’è qualcuno“. Così gridavano nel buio e nel freddo le squadre di soccorso dei Vigili del Fuoco che cercavano di trovare ancora vite umane tra le macerie dell’hotel. Se tale frase veniva seguita da un rumore anche solo percepibile in lontananza, significava che si stava individuando una vita umana in pericolo e quindi si acceleravano le operazioni di salvataggio. 

tragedia hotel rigopiano film

Il lungo documentario della durata di 55 minuti serve a ricordare la tragedia nella quale sono morte 29 persone e sulla quale, purtroppo, l’attenzione dei massmedia è, lentamente ma inesorabilmente, scemata man mano  che trascorrevano i mesi. In effetti sono passati poco più di quattro mesi ma la sensazione dell’opinione pubblica l’ha riposta più lontana nel tempo. I riflettori purtroppo si sono spenti presto.

Il documento mostrerà tutto quello che è accaduto: i telespettatori vedranno le immagini del ritrovamento dei bambini salvati, rivivranno i momenti difficili insieme alla donna che li ha tenuti occupati mentre si organizzavano le operazioni di soccorso. È una maniera di tornare al passato e di pensare al futuro per le popolazioni di quella terra. Intanto si stanno cercando le responsabilità per capire come sia potuto accadere una tragedia simile.

{module Pubblicità dentro articolo 3}

Come abbiamo detto la pellicola è stata scritta da Michele Santoro, recitata da Beppe Fiorello e si avvale delle musiche di Nicola Piovani.

Su Rigopiano si è focalizzata l’attenzione della fiction televisiva. Infatti a solo un mese di distanza dalla tragedia, Pietro Valsecchi, il responsabile della Taodue, aveva annunciato che con la sua casa di produzione avrebbe realizzato una miniserie finalizzata a raccontare la tragedia del 18 gennaio 2017. Il titolo della miniserie in quattro puntate è “La valanga. Pietro Valsecchi ha intenzione di mandare in onda la serie proprio in concomitanza con il primo anniversario del drammatico evento, ovvero a gennaio 2018.



0 Replies to ““C’è qualcuno” la tragedia di Rigopiano il 2 giugno su Rai 2 con Beppe Fiorello”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*