1993, seconda puntata su Sky Atlantic


Vanno in onda questa sera il terzo e il quarto episodio della serie "1993". L'appuntamento è su Sky Atlantic HD e su Sky Cinema 1 HD alle 21:15.

Vanno in onda questa sera il terzo e il quarto episodio della serie “1993. L’appuntamento con il sequel di 1992” che ha raccontato gli anni di Tangentopoli, è su Sky Atlantic HD e su Sky Cinema 1 HD alle 21:15.

Dopo aver ripercorso, attraverso personaggi reali ma anche immaginari, l’anno che sconvolse l’Italia con la nascita di Tangentopoli, questa sera ritornano le vicende di Leo, Veronica, Pietro, Luca e Bibi. Sono loro i protagonisti di questa seconda stagione che riprende le fila del racconto di sette giorni fa e mostra gli eventi successivi accaduti sia nella vita privata dei personaggi che nella storia italiana.

Al centro del primo episodio di questa sera c’è l’esplosione di via Ruggero Fauro organizzata dalla mafia contro Maurizio Costanzo. Fortunatamente il giornalista rimase illeso. Ma il personaggio di Veronica Castello (Miriam Leone) rimane coinvolto nell’esplosione. La potenza infatti della bomba la scaraventa a terra ma anche per lei non ci sono conseguenze preoccupanti. La sua unica preoccupazione è riuscire ad arrivare in tempo al Salone Margherita per non saltare le prove del programma comico “Saluti e baci“. Ricordiamo che Veronica Castello è un personaggio immaginario e rappresenta la sete di notorietà delle starlet del tempo ma anche di oggi.

Pietro Bosco (Guido Caprino) non ha perso il suo spirito di ex soldato. Adesso torna a Roma deciso a vendicarsi della trans responsabile, a suo parere, della sorte del suo più caro amico.

Intanto Leonardo Notte (Stefano Accorsi) ha conquistato definitivamente la fiducia di Silvio Berlusconi che lo invita a visitare il suo mausoleo privato.

1993 sky atlantic

Il quarto episodio inizia con l’annuncio che Berlusconi fonderà un partito. La sua intenzione è di candidarsi alle elezioni politiche del 1994 con la nuova formazione politica che si chiamerà Forza Italia. Intanto il lavoro del pool Mani Pulite con a capo Antonio Di Pietro (Antonio Gerardi) procede freneticamente. Ma già c’è qualcuno che si sta occupando di frenarne le indagini. Infatti viene fatto circolare un dossier con informazioni segrete sul Di Pietro. I PM sono consapevoli che si sta attraversando un momento determinante per la loro opera di pulizia nell’ambiente politico.

Luca Pastore (Domenico Diele), poliziotto del pool Mani Pulite, viene incaricato di un’inchiesta sulla sanità che rischia di colpire il gruppo Mainaghi.

Bibi Mainaghi (Tea Falco), che nella serie precedente era una giovane ribelle, una figlia di papà abituata ad avere tutto, adesso si ritrova in una situazione imbarazzante proprio per questa inchiesta. Per lei il problema maggiore è rappresentato dal fratello dedito a droghe ed alcool e perciò letteralmente ingestibile.

Anche Veronica si trova in un momento delicato per la sua carriera: infatti la rivista scandalistica “Vipmania” è in possesso di un video su di lei che la ritrae in immagini molto compromettenti per la sua carriera. La giovane donna dovrà a far ricorso a tutte le sue amicizie altolocate per cercare di bloccare la pubblicazione del filmato ed evitare quindi lo scandalo.



0 Replies to “1993, seconda puntata su Sky Atlantic”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*