“The Handmaid’s Tale” a settembre su TIMvision


La serie è interpretata da Elisabeth Moss che, dopo essersi calata nel ruolo dell'ancella Offred, si è adoperata per difendere i diritti delle donne.

Arriverà in Italia e sarà fruibile sulla piattaforma di TIMvision la serie dal titolo “The Handmaid’s Tale“. Interpretata da Elizabeth Moss, è un prodotto statunitense ideato da Bruce Miller e ispirato al romanzo “Il racconto dell’ancella” scritto nel 1985 dall’autrice Margaret Atwood.

The Handmaid’s Tale” è una serie tv da record che ha ottenuto 13 candidature agli Emmy Awards del 2017. Il libro della scrittrice canadese è subito diventato un best-seller all’indomani delle elezioni presidenziali statunitensi. La Atwood ha precisato che con l’arrivo di Donald Trump alla Casa Bianca i diritti delle donne venivano messi in discussione e quindi c’era bisogno di un movimento unitario a loro difesa. Questo ardore della Atwood ha colpito anche la protagonista Elisabeth Moss che, dopo aver interpretato il ruolo dell’ancella Offred, è diventata anche lei un’attivista e si è schierata a favore dei diritti delle donne.

Nel cast oltre la Moss ci sono Joseph Fiennes (Fred Waterford), Yvonne Strahovski (Serena Waterford) e Alexis Bledel (Diglen).

La vicenda è incentrata su una società chiamata Gilead, governata da un regime estremista ed estremamente contrario all’impegno delle donne nella società. Viene auspicato il ritorno ad un regime che relega la figura femminile come secondaria e necessaria solo per la procreazione. A capo di Gilead c’è una sorta di comandante capo che schiavizza le donne fertili a cui è delegato il compito di mettere al mondo bambini per ripopolare il pianeta. Tra queste donne c’è anche l’ancella del comandante, Offred interpretata da Elizabeth Moss. La giovane donna si batte in tutti i modi per cercare di recuperare la sua dignità e nello stesso tempo ritrovare la figlia che le era stata strappata. Offred per raggiungere il suo obiettivo studia tutte le tecniche che rendono schiave le donne e le adopera a suo vantaggio. Sfrutta cioè la sua femminilità, la sua avvenenza e soprattutto la sua prorompente sensualità per avere potere sugli uomini e manipolarli a suo piacere.

the handmaids tale elisabeth moss

La prima stagione è formata da 10 episodi che sono andati in onda negli Stati Uniti lo scorso anno. Della serie è già stato riconfermato il sequel. Le riprese sono avvenute in Canada a Toronto e sono durate cinque mesi, da settembre 2016 a febbraio 2017. “The Handmaid’s Tale” per adesso non prevede un approdo sul piccolo schermo. Infatti ha debuttato già in America sul servizio di video on demand Hulu lo scorso aprile 2017. E adesso arriva in Italia su TIMvision.

Elisabeth Moss è nota ai telespettatori per aver interpretato Top of the lake” serie tv andata in onda in Italia su Sky Atlantic. Ed anche in quel serial interpretava un personaggio femminile di grande spessore.

The Handmaids Tale serie tv

C’è da sottolineare che in “The Handmaid’s Tale” i ruoli maschili sono davvero odiosi. Uno dei più terribili è quello del comandante Fred Waterford interpretato da Joseph Fiennes, lo stupratore delle donne. Anche Offred è stata violata da lui. Ma il comandante è fermamente certo di essere stato investito da una missione: fecondare le donne per farle partorire. Un ruolo altrettanto odioso è quello del marito Nick Blaine (Max Minghella).



0 Replies to ““The Handmaid’s Tale” a settembre su TIMvision”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*