The Deuce – la via del porno dal 24 ottobre su Sky Atlantic


Arriva una seria trasgressiva che, ambientata negli anni 70, racconta come è nata l'industria del porno oltreoceano.


Dal 24 ottobre su Sky Atlantic va in onda la serie “The Deuce – la via del porno“. Si tratta di un prodotto che racconta la nascita dell’Industria pornografica nella New York degli anni 70.

 

La serie ha un cast in cui sono compresi gli attori James Franco e Maggie Gyllenhaal.

Siamo nei primi anni 70 negli Stati Uniti, in particolare a New York. Il periodo è caratterizzato da una crescita vertiginosa degli stupefacenti, tra cui spicca la diffusione della cocaina. Si nota dappertutto un degrado generalizzato che si materializza nella presenza sempre più costante di prostitute, protettori, clienti. Le strade di New York sono piene di questi personaggi ed a nulla valgono le operazioni della polizia con frequenti incursioni. Anzi spesso si verificano anche degli incidenti con persone che muoiono.

É proprio in questo contesto comincia a crescere vertiginosamente l’importanza dell’Industria pornografica che si rivela subito un mercato molto fiorente dal punto di vista commerciale. A ritrovarsi invischiati in un contesto così compromettente sono i due gemelli Vincent e Frankie Martino. Ad interpretarli l’attore James Franco. I due gemelli dal carattere diverso, ma uguali come due gocce d’acqua, avranno un ruolo determinante nello sviluppo dell’Industria del porno oltreoceano.

Maggie Gyllenhaal interpreta invece la prostituta Candy a cui si deve l’intuizione di quanto potrà rendere l’industria del porno dal punto di vista commerciale. Candy infatti inizia a creare i prodromi di quella che sarà poi l’industria gigantesca del genere nella 42esima strada.

Per quanto riguarda James Franco che interpreta Vincent e Frankie Martino, l’intenzione della serie è di puntare su un attore molto noto che ha dato subito un’impronta particolare al racconto. Vincent e Frankie sono ambedue affiliati alla mafia e lavorano a Time Square. L’uno è un barista ed è stufo delle infedeltà della moglie, l’altro invece ha il vizio del gioco d’azzardo. Per cui ambedue si trovano sempre in gravi crisi economiche. Sarà la nascita dell’industria del porno ad offrire loro nuove prospettive.

Maggie Gyllenhaal è figlia d’arte, il padre è il regista Stephen e la madre è una sceneggiatrice. Ha iniziato con piccoli ruoli ed ha continuato il suo percorso professionale, partecipando a film come “Mona Lisa smile” e “Il cavaliere oscuro“. Il personaggio di Candy è una madre single, professionista del porno e lavora nell’area di Time Square. Inizialmente lavora da sola ma intuisce subito le potenzialità dell’Industria pornografica e vi si getta a capofitto.

Al cast partecipa anche Emily Meade che interpreta Lory, una prostituta arrivata dal Minnesota che inizia subito a lavorare con personaggi anche importanti.

Gbenga Akinnagbe interpreta Larry Brown, un protettore di prostitute dal carattere violento e possessivo che solo saltuariamente riesce a mostrare una certa sensibilità verso il prossimo.

Dominique Fishback interpreta Darlene una prostituta che lavora per Larry Brown. L’attrice ha già partecipato al serial “The Americans.

Chris Brower dà il volto a Bobby Dwyer, fratellastro dei gemelli Martino, un uomo dalla personalità completamente opposta perché è un costruttore dedito alla famiglia. Ma quando sa che i suoi fratellastri hanno impiantato una industria porno non esita a parteciparvi.



0 Replies to “The Deuce – la via del porno dal 24 ottobre su Sky Atlantic”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*