Champions League, Real Madrid- Manchester City su Premium Sport


L'incontro valido per la semifinale di ritorno della UEFA Champions League è trasmesso solo in visione pay ma è fruibile anche in streaming su Premium polay

 Va in onda questa sera su Premium Sport, l’incontro valido per la semifinale di ritorno della UEFA Champions League Real Madrid – Manchester City. Palcoscenico dell’incontro e il Santiago Bernabeu di Madrid. La sfida sarà delicatissima e l’obiettivo è la finale di Champions League in programma a Milano il prossimo 28 maggio.

{module Pubblicità dentro articolo}

A trasmettere l’incontro in visione pay sarà Premium Sport. Dopo lo 0 a 0 e le poche emozioni della semifinale d’andata, questa sera le due squadre si ritrovano insieme e ognuno deve necessariamente vincere. Infatti i blancos hanno come obiettivo la vittoria per c’entrare la quattordicesima finale della loro storia mentre alla squadra inglese basta un punteggio pari per continuare a inseguire il loro sogno.

Intanto ieri l’Atletico Madrid ha battuto il Bayer Monaco per due reti a zero e si è qualificato per la finale di Milano. Si scontrerà il prossimo 28 maggio con la vincitrice di questa sera. 

Subito dopo la conclusione del match, l’attaccante dell’Atletico Madrid Fernando Torres ha dichiarato: “Bisogna complimentarsi con il Bayern, è sempre un piacere giocare contro squadre così forti. Abbiamo trovato la giusta chiave della partita nonostante la loro grande pressione. Direi che non ci saremmo sorpresi se fossero andati loro in finale. Real in finale per vendicarci della sconfitta di due anni fa? No, nel caso non sarebbe un’occasione di vendetta con il Real Madrid come non lo era questa contro il Bayern per la finale persa nel 1974. La finale di Milano sarà solo una grande opportunità per noi, sarà un’occasione per scrivere la storia dell’Atletico Madrid che sta crescendo moltissimo in questi ultimi anni”.

E l’allenatore del Bayern Monaco Josep Guardiola: “Faccio i complimenti all’Atletico Madrid per la finale. Abbiamo perso e chi eprde non ha mai ragione, ci abbiamo provato per tre anni ad andarci, spero che Ancelotti ci riesca nelle prossime stagioni ma sono felice per quello che abbiamo fatto. Il rigore sbagliato episodio decisivo? Non abbiamo perso per quello, in Champions sempre ci sono episodi, momenti più o meno fortunati ma dobbiamo guardare il complesso e cosa abbiamo proposto. Abbiamo fatto molto bene soprattutto nella ripresa e io lavoro per questo. Sento il calcio in questa maniera e fino a quando allenerò farò così. Tutti si aspettano che devo sempre fare il Triplete, io ci provo ma non sono così bravo, a volte ci si riesce a volte no. Rimpianti di questi tre anni? Nessuno. Sono stato molto felice, abbiamo perso contro squadre molto forti, so che la gente è dispiaciuta con me e questa cosa mi rattrista. Ho provato ad aiutare i giocatori a vedere il calcio in un’altra maniera e se ho lasciato qualcosa sono contento”.

 Queste le probabili formazioni delle due squadre, Real Madrid e Manchester City che si incontrano tra poche ore:

Real Madrid (4-3-3): Keylor Navas; Marcelo, Pepe, Sergio Ramos, Carvajal; Kroos, Casemiro, Modric; Bale, Jesè, James Rodriguez. All.: Zidane.

Manchester City (4-2-3-1): Hart; Sagna, Kompany, Otamendi, Clichy; Fernandinho, Fernando; Jesus Navas, De Bruyne, Sterling; Aguero. All.: Pellegrini.

 La diretta tv di Real Madrid-Manchester City si potrà seguire, oltre che su Premium Sport, canale visibile agli abbonati Mediaset Premium, anche in streaming su Premium Play.

Infine, gli appassionati potranno interagire in qualsiasi momento con gli ospiti in studio e fare domande ai protagonisti delle partite scrivendo agli account ufficiali Facebook, Twitter e Instagram di PremiumSportHD o con l’hashtag #premiumchampions.



0 Replies to “Champions League, Real Madrid- Manchester City su Premium Sport”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*