Formula 1 GP di Abu Dhabi ultima gara del Mondiale su Sky e Rai


Parte oggi il lungo weekend del Gran Premio di Abu Dhabi, che deciderà il campione del mondo 2016 di F1 e sarà seguito in diretta da Sky e dalla Rai.


 Lewis Hamilton o Nico Rosberg? Per il terzo anno consecutivo, sono i due piloti Mercedes a giocarsi il titolo mondiale, per la seconda volta all’ultima gara. Parte oggi il lungo weekend del Gran Premio di Abu Dhabi, che deciderà il campione del mondo 2016 di F1 e sarà seguito in diretta da Sky e dalla Rai. Fino a domenica 27 novembre, Sky Sport F1 HD dedicherà all’ultimo GP della stagione una copertura di circa 30 ore in diretta, mentre i canali Rai scendono in pista con Rai 1 e Rai Sport.

Ad Abu Dhabi si assegneranno anche i titoli GP2 e GP3, con gli italiani Antonio Giovinazzi e Antonio Fuoco tra i protagonisti.

Il Gran Premio di Formula 1 del 2016 è iniziato lo scorso gennaio e si conclude domenica 27 novembre.

Ecco gli appuntamenti su Sky.

Nel pre gara di domenica, Toto Wolff racconterà a Sky i segreti della Mercedes, mentre uno speciale ripercorrerà la stagione delle Frecce d’argento attraverso le immagini delle gare più accese e le dichiarazioni dei piloti. Inoltre, attraverso le grafiche 3D di Fabiano Vandone, scopriremo come sarà la Ferrari del 2017. Sempre domenica (subito dopo “Race Anatomy”), su Sky Sport F1 HD andrà in onda uno speciale che celebrerà il campione del mondo 2016. Inoltre, la squadra Sky consegnerà in diretta due premi speciali al “poleman dell’anno” e al “pilota dell’anno” votati dagli spettatori attraverso i Canali Social ufficiali Sky.

Venerdì 25 novembre si scende in pista alle 7 del mattino con le prove libere della GP3, seguite alle 8.15 da quelle della GP2. Alle 10 la prima sessione di prove libere della F1, anticipate dal Paddock Live delle 9.45 e seguite da quello delle 11.30. La GP3 torna in pista alle 12.10 con le qualifiche.

Alle 13.45 il Paddock Live introdurrà la seconda sessione di prove libere, in onda alle 14 (post dalle 15.30), mentre alle 17.15 sarà la volta della conferenza stampa dei Team Principal, anticipata dalle qualifiche della GP2 (alle 16.10) e seguita alle 18 dal Paddock Live Show, che riassumerà i temi della prima giornata in pista.

formula 1 2

Sabato 26 novembre si comincia alle 9.20 con la gara 1 della GP3, seguita alle 11 dalla terza sessione di prove libere di F1 (pre dalle 10.45 e post dalle 12). A seguire, alle 14, le qualifiche della F1 (repliche alle 16.45, alle 18.45 e alle 21 sul canale 207 e alle 19 su Sky Sport Mix HD) anticipate dal Paddock Live delle 13 e seguite da quello delle 15.15. Chiudono il programma la gara 1 della GP2 (alle 15.35) e il Paddock Live Show delle 18.

Domenica 27 novembre si parte alle 9.55 con la gara 2 della GP3, seguita alle 11.15 dalla sprint race della GP2. Alle 12.25 in onda il Paddock Live che guiderà gli appassionati fino al semaforo verde della gara di F1, che si accenderà alle 14 (repliche alle 17 e alle 21 sul canale 207). Seguirà il post gara (dalle 16) e alle 16.30 Paddock Live-Ultimo Giro, con le domande da casa attraverso i canali Social di Sky Sport F1 HD. Alle 19 appuntamento con Race Anatomy, per analizzare i temi del weekend

a telecronaca della F1 è di Carlo Vanzini, affiancato da Marc Gené. Insieme a loro, Roberto Chinchero. Padrona di casa con il suo Paddock Live è Federica Masolin. Accanto a lei, Jacques Villeneuve e Davide Valsecchi. La GP3 e la GP2 sono raccontate da Lucio Rizzica e Marcello Puglisi.

Gli appuntamenti sulla Rai

Venerdì 25 novembre 2016
10:00 Prove libere 1 (diretta su Rai Sport 2 )
14:00 Prove libere 2 (diretta su Rai Sport 2)

Sabato 26 novembre 2016
11:00 Prove libere 3 (diretta su Rai Sport 2)
14:00 Qualifiche (diretta su Rai 2)

Domenica 27 novembre 2016
14:00 Gara (diretta su Rai 1)



0 Replies to “Formula 1 GP di Abu Dhabi ultima gara del Mondiale su Sky e Rai”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*